Tranquillo Marangoni

Udine - 01/09/2012 : 30/09/2012

Uno sguardo rispettosamente posato sulla natura e sul mondo. E’ questa la potente suggestione che scaturisce da disegni, schizzi e note di viaggio di Tranquillo Marangoni che Bianco&Nero porta in mostra a Udine.

Informazioni

Comunicato stampa

Uno sguardo rispettosamente posato sulla natura e sul mondo. E’ questa la potente suggestione che scaturisce da disegni, schizzi e note di viaggio di Tranquillo Marangoni che Bianco&Nero porta in mostra a Udine. Un avvenimento straordinario dal quale emerge la capacità dell’artista friulano di interpretare le culture diverse e lontane che ha incontrato nei suoi numerosi viaggi.
Nel centenario della nascita di Tranquillo Marangoni una quarantina di xilografie, bozzetti e appunti compongono un vero e proprio diario di viaggio capace di descrivere le terre d’Olanda, Belgio, Spagna, Svizzera e Istria

Accanto a ciò il bellissimo cartone in matita grassa che rappresenta il planisfero, eseguito per lo studio dell’architetto Zoncada.
In tutto questo la rappresentazione dell’uomo è quasi assente, relativizzata dalla serena potenza della natura, riportata nei suoi momenti di “banale” quotidianità: quelli che ne amplificano la generosa bellezza che l’arte di Marangoni ha saputo sapientemente riprodurre.
Ispirato da sempre dal disegno e dalla musica, figlio di artigiani, Tranquillo Marangoni nasce a Pozzuolo del Friuli nel 1912 e sviluppa subito una grande manualità sostenuta dalla sua grande curiosità e preparazione artistica. La sua arte e le sue xilografie conquistano l’attenzione del pubblico italiano e internazionale: la Biennale di Venezia, San Paolo del Brasile, Tokio, Ljubljana, Zurigo, Praga accolgono entusiasti le sue opere.
Il Centro Culturale Tranquillo Marangoni, in collaborazione con Progetto Didattica organizza durante la mostra "Tranquillo Marangoni. I viaggi di un incisore sognante", laboratori didattici dedicati ai bambini dagli 8 ai 10 anni. Si tratta di un'esperienza della durata di due ore che porterà i ragazzi alla realizzazione di un’incisione partendo dalle basi della progettazione dell'immagine attraverso la realizzazione di un bozzetto, passando alla fase di incisione di una matrice, per concludere con l'inchiostratura e la stampa. I laboratori si svolgeranno durante i fine settimana per tutto il periodo della mostra ed eventualmente a richiesta. Per informazioni 347-4406788 dott.ssa Emanuela Pozzo.