Torano Notte & Giorno

Torano - 24/07/2014 : 13/08/2014

Anche proiezioni di cortometraggi legati alla cultura del marmo, intrattenimento, mostre fotografiche e tanti eventi, ogni sera, per assecondare la sedicesima edizione di “Torano Notte & Giorno”, la rassegna d’arte, folklore e tradizioni in programma nell’affascinante borgo che domina su Carrara.

Informazioni

Comunicato stampa

Anche proiezioni di cortometraggi legati alla cultura del marmo, intrattenimento, mostre fotografiche e tanti eventi, ogni sera, per assecondare la sedicesima edizione di “Torano Notte & Giorno”, la rassegna d’arte, folklore e tradizioni in programma dal prossimo 24 luglio al 13 agosto nell’affascinante borgo che domina su Carrara. Il paese degli artisti è pronto ad “accendersi” per ospitare quella che ha tutte le caratteristiche per essere un’edizione super dedicata, come già annunciato nelle scorse settimane, a Frida Kahlo nell’anno del 50esimo anniversario della sua morte

Ad accogliere turisti, appassionati d’arte, esploratori una celebre frase dell’artista messicana ed un percorso di luci colorate, naturale passaggio verso il significato “surreale” della rassegna. In giro, disseminate, sparpagliate, dimenticate dentro scantinati e fondi, stanze e garage, terrazzini e finestre, piazze, intimi angoli e cornicioni, ottanta le opere tra sculture ed installazioni sono pronte a sconvolgere la tranquillità del borgo pronto a diventare la più affascinante e coraggiosa galleria d’arte all’aperto dell’estate in Italia. Da comprendere le opere di una ventina di artisti, sensibilità, tecniche e visioni differenti, spesso agli antipodi, che hanno scelto la rassegna toranese per mostrare (o dimostrare) al mondo l’altro volto dell’arte contemporanea e per rendere omaggio, profondamente, alla cultura e alla storia di una comunità che vive da sempre in simbiosi con la materia.

Promossa dal Comitato Pro-Torano pe curata dal Direttore Artistico Emma Castè e dal Professor Luciano Massari con il contributo di importanti partner come Magti Italia, Marmi Carrara e Franchi Marmi ed il patrocinio del Comune di Carrara e della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara la rassegna vivrà la sua prima edizione del primo intitolato a Franco Borghetti, fondatore e d’anima del Comitato. 15 gli artisti che hanno risposto al bando e le cui opere saranno giudicate da una giuria composta da esperti e rappresentanti del territorio.