Tonalita’ Tangibili. Peretti Griva e Il Pittorialismo Italiano

Torino - 08/02/2017 : 08/05/2017

L’esposizione dedicata al Pittorialismo in Italia, al Museo Nazionale del Cinema ha come fil rouge la preminente figura di Domenico Riccardo Peretti Griva che ci conduce nel fenomeno artistico della fotografia pittorica descrivendone la storia, il pensiero e le tecniche di ripresa e di stampa, arrivando poi a un accenno di Pittorialismo contemporaneo.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA - MOLE ANTONELLIANA
  • Indirizzo: Via Montebello 20 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 08/02/2017 - al 08/05/2017
  • Vernissage: 08/02/2017 ore 11.30 su invito
  • Generi: documentaria, fotografia
  • Orari: domenica-lunedì e mercoledì-venerdì: 9.00-20.00 sabato: 9.00-23.00 martedì: chiuso * Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.
  • Biglietti: intero: € 14,00 (museo+ascensore o museo+salita) ridotto: € 11,00 per maggiori di 65 anni; studenti universitari fino ai 26 anni gratuito: accompagnatori di disabili; disabili; minore 6 anni intero: € 10,00 (solo museo)

Comunicato stampa

Voler creare un’immagine pittorica con l’ausilio della fotografia. E’ il “Pittorialismo”, fenomeno fotografico iniziato con la diffusione della fotografia stessa e che ha avuto il suo momento di maggior splendore tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento negli Stati Uniti e nelle nazioni più industrializzate d’ Europa



L’esposizione dedicata al Pittorialismo in Italia, al Museo Nazionale del Cinema, dall’8 febbraio all’8 maggio 2017, ha come fil rouge la preminente figura di Domenico Riccardo Peretti Griva che ci conduce nel fenomeno artistico della fotografia pittorica descrivendone la storia, il pensiero e le tecniche di ripresa e di stampa, arrivando poi a un accenno di Pittorialismo contemporaneo.

I fotografi pittorialisti italiani si confrontarono alla pari con i maestri pittorici europei e americani affermandosi nei vari Saloni internazionali di fotografia artistica. Primo fra tutti Domenico Riccardo Peretti Griva con le sue poetiche “impressioni fotografiche”. Il percorso espositivo presenta oltre 70 autori, l’importante collezione fotografica conservata dal Museo Nazionale del Cinema, alcune tra le più significative testimonianze provenienti da istituzioni italiane e collezioni private e le opere di autori contemporanei in dialogo con la produzione storica pittorialista. La mostra prosegue alla Bibliomediateca Mario Gromo con un approfondimento su Peretti Griva.