Thomas Braida

Mestre - 13/07/2012 : 31/07/2012

Sottobosco ha riattivato uno spazio con il sostegno di Rifondazione Comunista di Mestre convertendolo in uno spazio espositivo temporaneo che ospiterà la mostra personale di Thomas Braida.

Informazioni

Comunicato stampa

Thomas Braida
13 - 31 luglio 2012

Opening
venerdì 13 luglio 2012
h 20:00 – 24:00

ex tappezzerie Semenzato
via Buccari, 20 (Piazzetta San Francesco)
Mestre, Venezia

un progetto di
Sottobosco

a cura di
Thomas Braida e Nicola Nunziata

testo di
Giorgio Gaber

ufficio stampa
Eugenia Delfini

progetto grafico
Tiziano Manna e Nicola Nunziata

con il sostegno di
Rifondazione Comunista
Federazione di Venezia

I mostri che abbiamo dentro, che vivono in ogni uomo, nascosti nell'inconscio, sono un atavico richiamo

I mostri che abbiamo dentro che vagano in ogni mente sono i nostri oscuri istinti e inevitabilmente dobbiamo farci i conti. I mostri che abbiamo dentro, silenziosi e insinuanti, sono il gene egoista che, senza complimenti, domina e conquista. I mostri che abbiamo dentro ci spingono alla violenza che quasi per simbiosi si è incollata alla nostra esistenza.
La nostra vita civile. La nostra idea di giustizia e uguaglianza. La convivenza sociale è minacciata
dai mostri che sono la nostra sostanza.
I mostri che abbiamo dentro ci fanno illanguidire di fronte a quella cosa che spudoratamente noi chiamiamo amore. I mostri che abbiamo dentro sono insaziabili e funesti, sono il potere a tutti i costi, ma anche chi lo odia soltanto per invidia. I mostri che abbiamo dentro ci ispirano il grande sogno di un Dio severo e giusto col mitico bisogno di Allah e di Gesù Cristo.
I mostri che abbiamo dentro ci inculcano idee contorte e il gusto sadico e morboso di fronte a immagini di morte.
La nostra vita cosciente, la nostra fede nel giusto e nel bello è un equilibrio apparente che è minacciato dai mostri che abbiamo nel nostro cervello.
I mostri che abbiamo dentro crescono in tutto il mondo, i mostri che abbiamo dentro ci stanno devastando. I mostri che abbiamo dentro, che vivono in ogni mente, che nascono in ogni terra,
inevitabilmente ci portano alla guerra.


Le ex tappezzerie Semenzato, sono due spazi affiancati al piano terra, nel cuore di piazzetta San Francesco a Mestre. 
Chiuse da tempo, ospitano ora la sede regionale del Partito di Rifondazione Comunista. Uno dei due spazi è stato completamente ristrutturato ed è sede degli uffici e degli sportelli, l’altro è in attesa di ristrutturazione e sarà in futuro un luogo d’incontro aperto al pubblico di natura sociale e ricreativa. Sottobosco ha riattivato quest’ultimo spazio con il sostegno di Rifondazione Comunista, convertendolo in uno spazio espositivo temporaneo che ospiterà dal 13 al 31 luglio 2012 la mostra personale di Thomas Braida.


Thomas Braida, 1982, Gorizia. 
Vive e lavora tra Monfalcone e Venezia. Nel 2010 si diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia ed è attualmente iscritto alla specialistica in Pittura presso la stessa Accademia. Tra le ultime mostre: Art Stays 2011: Exhibition of European Academies of Fine Arts – Vienna, Budapest, Venice, Ljubljana – ; 94ma Collettiva Giovani Artisti, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia 2010 (selezionato come borsista); Painting Detours: Articolato progetto di formazione dedicato all’arte contemporanea ideato e curato da Andrea Bruciati. Expo Villa Gorgo - Guado dell’Arciduca, San Vito al Torre, 2012.