Tessuto-vissuto Lab

Bologna - 24/01/2015 : 24/01/2015

Tessuto-vissuto Lab. è la testimonianza del lavoro e dei performance days realizzati a conclusione del workshop “Il mestiere delle Arti “ tenutosi presso l'Istituzione Villa Smeraldi Museo della Civiltà Contadina a S.Marino di Bentivoglio.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO MALVEZZI
  • Indirizzo: via Zamboni 13 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 24/01/2015 - al 24/01/2015
  • Vernissage: 24/01/2015 ore 11
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Tessuto-vissuto Lab. è la testimonianza del lavoro e dei performance days realizzati a conclusione del workshop “Il mestiere delle Arti “ tenutosi presso l'Istituzione Villa Smeraldi Museo della Civiltà Contadina a S.Marino di Bentivoglio.

Interverrà Emilio Fantin, l' artista che ha condotto il workshop che aveva quale tema la canapa e la sua reinterpretazione nel campo della creatività. Insieme all'artista parteciperanno i rappresentanti dell'Istituzione Villa Smeraldi Museo della Civiltà Contadina - Città Metropolitana di Bologna e dell'Assessorato alla Cultura/ Giovani Artisti del Comune di Ferrara



Il laboratorio “Tessuto Vissuto Lab.” è stato incentrato sulla storia e le qualità della canapa, pianta a cui è dedicata una sezione espositiva nella medesima struttura che ha ospitato l’iniziativa. Ha rappresentato la parte operativa e pratica del corso “Il Mestiere delle Arti”, giunto alla sua seconda edizione, nell'ambito delle attività dell'Associazione Giovani Artisti/Emilia Romagna .Il corso ha previsto anche una parte teorica relativa ad argomenti e temi indispensabili per chi voglia intraprendere un percorso artistico finalizzato a possibili sbocchi lavorativi. Nel laboratorio “Tessuto Vissuto Lab.”, una quindicina di giovani artisti ha elaborato suggestioni, visioni ed immaginazioni partendo dalla canapa e utilizzando questo materiale per performance, installazioni e coreografie. Il laboratorio ha inteso offrire un’esperienza in cui l’aspetto formativo si coniugasse con il processo artistico, per elaborare dei progetti di cui i partecipanti fossero pienamente responsabili.
Le diverse proposte, intrecciandosi e contaminandosi, si sono poi fuse in un'unica azione collettiva che è stata presentata durante il “performance day” nella Villa Smeraldi e nel suo bellissimo parco . Successivamente l'evento performativo è stato presentato al Teatro Comunale di Ferrara in una nuova veste, ripensata per la struttura architettonica monumentale dello storico edificio settecentesco

Il progetto “Il Mestiere delle Arti”, è stato finanziato dal Ministero della Gioventù e dalla Regione Emilia-Romagna. La realizzazione è stata curata in collaborazione dal GA/ER (Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna), dalla Provincia di Bologna, dal Comune di Ferrara e dalla Fondazione Teatro Comunale di Ferrara.