Terre del Nord Torino Festival 2016

Torino - 07/02/2016 : 14/02/2016

III^ edizione del TERRE DEL NORD TORINO FESTIVAL 2016 - evento culturale unico in Italia per le tematiche affrontate. Peculiarità della rassegna è approfondire alcuni aspetti poco conosciuti della cultura del Nord Europa.

Informazioni

Comunicato stampa

“Il Festival, un evento particolare sotto molti punti di vista, non è nato per caso – dichiara il Direttore Artistico, Edoardo Narbona -. Il suo esordio ha dato forma a un’idea che desiderava esprimere una mentalità, una differenza e un ambiente lontano da quello nel quale siamo cresciuti e immersi. La struttura del Terre del Nord Torino Festival richiama modelli similari scandinavi e inglesi all’interno dei quali convivono musica, letteratura, storia, pittura e fotografia ospitate in una cornice accattivante e coinvolgente”.

Il servizio Relazioni Internazionali e le biblioteche civiche torinesi collaborano attivamente col Festival



Nell’atrio della Centrale di Torino, dall’1 al 27 febbraio, è allestitala mostra ‘Terre del Nord. Profondità’.
Suddivisa in quattro aree tematiche, Foresta, Mare, Pensiero e Animo umano, l’esposizione ospita gli scatti del fotografo estone MaitJüriado e i capolavori della letteratura svedese e finlandese curati, per la loro edizione italiana, dalla traduttrice Carmen Giorgetti Cima.
Mait Jüriado ha vinto numerosi premi e riconoscimenti internazionali per i suoi ritratti e le sue fotografie di matrimonio. Per il Festival, Mait Jüriado ha selezionato 22 tra i suoi migliori lavori che presentano le terre nordiche nel modo più espressivo e originale.

La Biblioteca Musicale Andrea della Corte ospita il concerto d’apertura in programma domenica 7 febbraio, alle ore 17.00. L’esibizione prevede l’esecuzione integrale del New Zodiac op.81 per flauto e chitarra di Urmas Sisask con Neeme Punder al flauto e Tiit Peterson alla chitarra (ingresso è di 5 euro, ridotto 3 euro bambini 3-12 anni. Prenotazione sul sito www.terredelnord.com o fino ad esaurimento posti.

Alla Civica Natalia Ginzburg, martedì 9 febbraio alle ore 17.30, si terranno le Letture Scandinave con Carmen Giorgetti Cimae, giovedì 11 febbraio alle ore 17.30, la presentazione del libro e del video-documentario "Il suono del Nord" di Luca Vitali.



Sabato 13 febbraio alla Cascina Roccafranca (via Rubino 45) dalle 10 alle ore 15 il pubblico potrà partecipare al workshop orchestrale della Terre del Nord Festival Orchestra con solisti e musicisti ospiti dall’Estonia. Ingresso gratuito.



Protagonista dell’evento di chiusura, invece, domenica 14 febbraio, alle ore 17.00, al Teatro Vittoria (via Gramsci, 4), è la Terre del Nord Festival Orchestra diretta da Edoardo Narbona. I musicisti sono impegnati in un programma nordico con musiche di Sibelius, Grieg e Larsson con la partecipazione di Joonatan Jürgenson al pianoforte e Karlis Saar alla tromba (ingresso 10 euro, ridotto 7 bambini 3-12 anni).

Realizzata con il Patrocinio della Città di Torino, dell’Ambasciata d’Estonia in Italia e del Consolato d’Estonia di Milano-Lombardia, la rassegna ha ottenuto fin dalla sua prima edizione, nel 2014, il patrocinio dei Consolati cittadini di Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Estonia e Islanda e prevede la collaborazione con la società Moore Stephens, le Biblioteche Civiche Torinesi, la M&J Studios, la Croce Rossa Italiana (Comitato Provinciale di Torino), il Centro Studi Piemontesi, Rete7, Cascina Roccafranca e l’Associazione Culturale Franz Schubert di Torino.

Per informazioni sul programma del Festival: www.terredelnord.com



BIOGRAFIA - EDOARDO NARBONA - DIRETTORE ARTISTICO DEL FESTIVAL
Diplomato in organo, composizione e direzione d’orchestra al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, si è perfezionato in Direzione d’orchestra con Neeme Järvi, Paavo Järvi, Leonid Grin, Eri Klas e Jonathan Brett. Vincitore del 3° premio al I Concorso internazionale di Direzione d’Orchestra Giuseppe Patanè di Grosseto con l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, nel 2003 fonda l’Orchestra da Camera I Musici di San Grato di cui ad oggi è il Direttore Musicale. Ha diretto, in veste di direttore ospite, numerose orchestre in Italia, Romania, Gran Bretagna, Albania ed Estonia. Nel 2013 è stato invitato a frequentare la prestigiosa Järvi Summer Accademy di Pärnu (Estonia) sotto la guida di Neeme Järvi. Dal 2014 è fondatore e Direttore Artistico del Terre del Nord Torino Festival che ogni anno, nel mese di febbraio, propone concerti, conferenze, mostre e workshop con ospiti italiani e stranieri. Ha seguito il suo maestro e mentore Neeme Järvi a Ginevra per le stagioni 2013-2014 e 2014-2015, presso l’Orchestra della Suisse Romande. Edoardo Narbona è membro della Ralph Vaughan Williams Society, della Sibelius Society di Finlandia e dell’Associazione culturale Franz Schubert di Torino.