Terramater

Fossalta di Portogruaro - 21/09/2013 : 13/10/2013

Manifestazione artistica e culturale organizzata dall'Associazione Culturale Rizoo di Portogruaro e promossa dal Comune di Fossalta di Portogruaro.

Informazioni

Comunicato stampa

Due anni fa, nella primavera del 2011, ad Alvisopoli si parlava solo di acqua, grazie al referendum contro la sua privatizzazione, ma grazie anche ad AQUAMATER, evento culturale che ha avuto notevole riscontro in termini di visitatori e risultati.
L'autunno 2013, invece, sarà per Alvisopoli il momento di affrontare un altro argomento molto importante: il tema della terra. È tutto pronto, infatti, per l'inaugurazione di TERRAMATER, la manifestazione artistica e culturale organizzata dall'Associazione Culturale Rizoo di Portogruaro e promossa dal Comune di Fossalta di Portogruaro



Da sabato 21 settembre, alle ore 18.30, si potrà accedere gratuitamente alle mostre e godere delle opere - pittura, fotografia, installazioni, videoarte - di ben 19 artisti provenienti da tutta Italia: 108, Valentina Brunello, Marco Cecotto, Ciredz, Alice Colombo, Paolo De Biasi, Elisabetta Di Sopra, Enzima, Pierpaolo Febbo, Teresa Frausin, forMS Maiello+Sutto, Eva Ligas, Maba, Patrizia Moro, Laurina Paperina, Enrico Pitzianti, Michael Rotondi, Andrew Smaldone e Tellas.
Le opere saranno esposte nelle due barchesse della storica Villa Mocenigo e nei piazzali antistanti.
Giorni e orari di apertura delle mostre: i sabati e le domeniche, 10.00 - 12.30 e 15.30 - 19.30.

Sono previsti anche 2 concerti, ad ingresso gratuito:
sabato 21 settembre, alle ore 21.00, suonerà The Sleeping Tree, introdotto da Davide Fontanel;
domenica 29 settembre, alle ore 21.00, suonerà Arnoux, introdotto da La Piccola Orchestra Felix Lalù.

Anche il teatro avrà il suo spazio in TERRAMATER, domenica 6 ottobre, dalle 15.00 alle 18.00, con il seminario “Teatro di terra” a cura di Officine Duende di Portogruaro, condotto da Roberta Ruggiero e Marco Sorzio; seguirà la performance “Frammento del domani che sarà” con Federica Vida e Massimiliano Nicodemo.

Durante i week-end di apertura di TERRAMATER sarà visitabile il bosco di Alvisopoli, situato dietro la Villa e dallo scorso anno nuovamente accessibile al pubblico.

Ogni fine settimana ci saranno dei micro-eventi, di cui l'Associazione Rizoo darà informazione attraverso il sito www.rizoo.it e la pagina facebook Rizoogroup.

La manifestazione terminerà domenica 13 ottobre con una grande festa di chiusura.