Teggiano Antiquaria 2011

Teggiano - 27/10/2011 : 02/11/2011

Mostra Mercato Nazionale dell'Antiquariato e del Collezionismo. Atmosfere e dettagli in un affascinante percorso tra tesori, curiosità ed oggetti di antiquariato.

Informazioni

  • Luogo: CONVENTO SS PIETA'
  • Indirizzo: Centro Storico - Teggiano - Campania
  • Quando: dal 27/10/2011 - al 02/11/2011
  • Vernissage: 27/10/2011 ore 15
  • Generi: arte antica
  • Orari: i giorni feriali dalle ore 15:00 alle ore 22:00 i giorni pre-festivi e festivi dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 22:00
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.eventisalerno.it

Comunicato stampa

Ritorna il tradizionale appuntamento con Teggiano Antiquaria, la mostra mercato dell'antiquariato e del collezionismo. Mobili del Setteceto, dipinti, sculture, gioielli, argenteria, porcellane, oggetti di arredamento, tappeti, giocattoli da collezione, vetri di Murano, numismatica e stampe d'epoca, tra cui incisioni del XIV Secolo e XVII Secolo si potranno ammirare, dal 27 ottobre al 2 novembre, nel suggestivo scenario del Convento della SS.Pietà, nel centro storico della città medievale di Teggiano


Negli anni Teggiano Antiquaria è diventata punto di riferimento nel sud di Italia per gli appassionati del settore, sia per la valenza degli espositori, sia per la quantità degli oggetti in mostra. Per cinque giorni Teggiano diventa la capitale dell'antiquariato. Molti sono coloro che ritornano a Teggiano per visitare la città, per conoscere le bellezze storiche, culturali ed ambientali non solo di Teggiano ma di tutta la provincia di Salerno.
Teggiano Antiquaria darà anche spazio al modernariato e all’arte decò, con oggetti di ogni tipo realizzati anche con materiali di uso quotidiano (alluminio, plastica, legno intarsiato etc). Molte le innovazioni previste per questa edizione.
Teggiano Antiquaria è organizzata dalla Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con CASARTIGIANISALERNO, Provincia di Salerno, Comune di Teggiano e Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e Laurino.