Tappeti caucasici Kazak

Milano - 01/12/2021 : 24/12/2021

La mostra riunisce circa 50 manufatti dell’area di Kazak nell’Azerbaijan.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA MIRCO CATTAI
  • Indirizzo: Via Alessandro Manzoni, 12 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 01/12/2021 - al 24/12/2021
  • Vernissage: 01/12/2021
  • Generi: arte antica

Comunicato stampa

Mirco Cattai, titolare della Galleria ha curato la Mostra Tappeti caucasici Kazak, in programma dal 1° al 24 dicembre, che riunisce circa 50 manufatti dell’area di Kazak nell’Azerbaijan.
Si tratta di un’esposizione che ‘unisce collezionismo e cultura’, come scrive Mattia Losi nell’introduzione del catalogo e riunisce tappeti cosiddetti di villaggio dell’Azerbaijian, rustici e raffinati allo stesso tempo, antichi eppure tra i più apprezzati dal gusto moderno, inseriti anche in contesti fortemente contemporanei. I tappeti Kazak sono decorati con i simboli tipici dei villaggi di produzione, unendo elementi geometrici a motivi di fantasia, spesso foglie, amuleti, animali e figure umane


Gli esemplari esposti sono suddivisi per tipologie, tra cui due rarissimi Star-Kazak e altre tipologie (Peenwhill, Karaciof, Lory-Pambak, Sewan...); accanto a tre tappeti realizzati durante il dominio persiano sull’Azerbaijan, tra la fine del Seicento e i primi del Settecento quando lo Shah di Persia inviò in quelle terre alcune squadre di annodatori, proprio per la pregiata qualità delle lane, che crearono degli atelier per far fronte alle richieste di Palazzo.
Questi tre esemplari hanno caratteristiche e dimensioni ben diverse dalla successiva produzione cosiddetta “Russa”, con disegni a drago stilizzati e dimensioni adatte a grandi stanze a differenza dei tappeti dell’Ottocento, quelli di villaggio, più arcaici.
In occasione dell’esposizione è stato realizzato un catalogo, Tappeti Caucasici Kazak, pubblicato da Mirco Cattai FineArts&AntiqueRugs con introduzione di Mattia Losi, testi di Stefano Ionescu, Foto di Marco Mayer e Ideazione grafica di Massimo&Fiameni Design.