Syncronicart.5

Cutrofiano - 13/11/2021 : 19/12/2021

V^ Edizione della Biennale del Salento di arte contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO FILOMARINI
  • Indirizzo: Piazza Municipio - Cutrofiano - Puglia
  • Quando: dal 13/11/2021 - al 19/12/2021
  • Vernissage: 13/11/2021 ore 18,30
  • Curatori: Raffaele Gemma
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: tutti i giorni escluso lunedì ore 10-12 e 17-19

Comunicato stampa

SYNCRONICART-5 (V^ Edizione della Biennale del Salento di arte contemporanea )
A cura di Raffaele Gemma
SYNCRONICART-5 è la V^ Edizione della Biennale di arte contemporanea che nel nuovo sottotitolo "Biennale del Salento" esprime l'intento di non radicalizzarsi in una singola città, sede o location, ma di interessare il territorio Salento in modo più omogeneo e generalizzato.
SYNCRONICART-5, V^ Edizione della Biennale del Salento di arte contemporanea, a cura di Raffaele Gemma, dopo la pausa dell'anno scorso indotta dall'emergenza COVID, riparte nel 2021 a grandi livelli

La città ospitante è per quest'edizione Cutrofiano (LE) nella splendida cornice di Palazzo Filomarini (Scuderie del palazzo) dal 13 novembre al 19 dicembre 2021. La mostra è organizzata dall'associazione culturale no-profit "Progetto-Artec" in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Cutrofiano ed è tra le iniziative ammesse al Programma Straordinario della Cultura per il 2020 della Regione Puglia.
Si tratta di una mostra atematica, dove l’unico filo conduttore può essere individuato nel concetto di tempo, la cui analisi è più volte ricorrente nelle disamine critiche delle varie edizioni. Come dice il curatore Raffaele Gemma: “Il tempo in definitiva appare un pretesto più che un tema per riunire artisti comunque eterogenei, rispettando la produzione di ognuno, allorquando comunque si tratti di opere eseguite in maniera coerente nel corso di ogni singola carriera, privilegiando in ogni caso quelle opere che appaiano sempre attuali e siano dotate di un qualcosa che stimoli una nuova percezione spazio-temporale. Si attua, in questo modo, una conoscenza del tempo di tipo alternativo, non scandita e cinematografica, come la nostra percezione è abituata a fare, bensì fluente e unitaria, secondo la concezione bergsoniana, già cara a Pierre Restany che però privilegiava l’élan vital, più che queste dinamiche temporali”.
Ventuno gli artisti partecipanti e, tra gli altri, incontriamo dei nomi che si riconfermano in Syncronicart contestualmente alla loro affermazione nel panorama nazionale, come Andrea De Simeis, Stefano Giovanni Garrisi, Antonio Giaccari, Antonio Luceri, Maria Luce Musca, Eva Orszagh, Luca Palma, Lorenzo Polimeno, Ezio Sanapo, Marcello Toma, Teresa Vella. Anche Fernando De Filippi ha già partecipato in un'edizione precedente, come Giovanni Gravante, mentre tra i nomi nuovi troviamo Uccio Biondi, Giovanni Carpignano, Salvatore Masciullo, Ester Negretti, Salvatore Sava. La mostra renderà omaggio inoltre a tre artisti purtroppo scomparsi: Salvatore Carbone, Antonio Pede, Giovanni Valentini. L'altra novità, oltre alla rotazione della città ospitante, sarà rappresentata dai testi critici in catalogo, dove il curatore sarà affiancato ogni volta da un critico di chiara fama, che, per l'edizione corrente è stato individuato nella figura del prof.Massimo Guastella, responsabile scientifico del TASC, Laboratorio didattico "Territorio, Arti Visive e Storia dell'Arte Contemporanea"- Dipartimento Beni Culturali Università del Salento. La mostra ha il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce-Salento d'Amare, Comune di Cutrofiano, Laboratorio Didattico TASC "Territorio, Arti visive e Storia dell'Arte Contemporanea"- Dipartimento Beni Culturali Università del Salento, Fondazione Capece Maglie. Il vernissage è previsto per il 13 novembre 2021 alle ore 18,30. In seconda serata alle ore 21 ci si sposterà cento metri ad est nei locali dell'Ex-Mercato coperto per la performance sonoro-visiva multidisciplinare "Totentanz" dell'artista Andrea De Simeis, che coinvolgerà numerosi musicisti di chiara fama e personaggi dello spettacolo da Angelo Urso ad Antonio Cotardo, da Danilo Gallo a Masha Tsyvareva. La macchina musicale rilascerà al giro di una manovella da parte degli avventori una pregevole incisione su carta vergata a mano dell'artista De Simeis. Totentanz, al termine della performance, troverà il suo alloggiamento all'interno di Palazzo Filomarini, tra le altre opere degli artisti di Syncronicart-5, di cui anch'essa è ovviamente parte integrante. La mostra si terrà nel rispetto della normativa vigente di prevenzione Covid, prevedendo ingresso contingentato, Green pass e regole sul numero massimo di avventori in modo proporzionato alla capienza, essendo evento da svolgersi al chiuso. Nel caso di Totentanz l’ingresso è limitato su prenotazione. La mostra ha ingresso libero e non ha finalità commerciali.
Vernissage Syncronicart.5 : ore 18,30 Scuderie Palazzo Filomarini Cutrofiano (LE) Piazza Municipio
Performance sonoro-visiva “Totentanz”: Ore 20,30 Sala Ex Mercato coperto via Milite Ignoto, 3 Cutrofiano (LE) 100 m più a est
Orari apertura : tutti i giorni escluso lunedì ore 10-12 e 17-19
Info: Associazione Culturale Progetto-Artec mob3383495574 [email protected]