Susan Moore

Roma - 13/05/2014 : 26/05/2014

Prima mostra personale a Roma di Susan Moore, affermata artista, docente presso la Temple University di Philadelphia (USA).

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA SPAZIO AQUADRO
  • Indirizzo: via Luigi Calamatta 29, 00193 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 13/05/2014 - al 26/05/2014
  • Vernissage: 13/05/2014 ore 18
  • Autori: Susan Moore
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Spazio Aquadro da martedì 13 maggio e fino a lunedì 26 maggio 2014 presenta la prima mostra personale a Roma di Susan Moore, affermata artista, docente presso la Temple University di Philadelphia (USA). Le opere in mostra, realizzate dalla pittrice durante il suo soggiorno in Italia, sono raggruppate in due serie. La prima, Sub Rosa, è costituita da ritratti di grandi dimensioni, eleganti e coinvolgenti: " Gli occhi sono dominanti come quelli dei ritratti più raffinati - come lo sono anche le sopracciglia (quindi non come la Gioconda, che non ne ha)

Ma Leonardo sicuramente c'entra nel discorso, e prima di lui, Piero della Francesca, nell'idealizzazione della forma, e questo ci riporta agli antichi che loro veneravano. Infatti possiamo guardare la ritrattistica di Fayum e trovarvi qualcosa dello stesso linguaggio, un contatto distante per tempo e per luogo ma comunque interamente riconoscibile. Qui e ora." ( Frank Dabell- traduzione di Silvia Esposito). I ritratti più piccoli appartengono alla serie Double Persona e " trattano la mutevolezza , ma non in modo ovvio e radicalmente contrastante. Il dramma qui é silenzioso e sfumato. E' il vecchio quesito - come possiamo conciliare l'essere gli stessi ma continuamente differenti? I fotografi ritrattisti questo lo sanno: bisogna sempre indagare sulla qualità della luce, su quello che rivela, sul carattere di quella luce. A volte, con queste tavolette, si tratta di una variazione di tonalità o di grado di acutezza, o di sola prospettiva, a volte in modo impercettibile; ma l'esito é profondo mentre vediamo mutarsi lo stato d'animo, la percezione o l'esperienza. Notevolmente più piccoli (20x30)dei Sub Rosa, queste duplici visioni hanno la stessa potenza. Più intimi ma pressanti. Meglio lasciar via le parole e guardare" (Frank Dabell - traduzione di Silvia Esposito).

Susan Moore vive e lavora a Philadelphia, dove tiene corsi di pittura presso la Temple University. Ha esposto nelle più prestigiose gallerie degli Stati Uniti.