Le cinéma de Steve Kaufman

Milano - 02/03/2017 : 06/05/2017

Un rassegna di opere dell’esponente della pop art dedicate alla settima arte.

Informazioni

Comunicato stampa

“Non c'è fine. Non c'è inizio. C'è solo l'infinita passione per la vita.”


Questa frase di Federico Fellini può descrivere al meglio lo spirito di Steve Kaufman e del suo lavoro, volto a descrivere persone ed oggetti del mondo contemporaneo con fare ironico e sognante. E lo scintillante mondo del cinema è sicuramente una buona fonte d’ispirazione per le sue opere: tra star, locandine e fotogrammi.
Una per tutti l’intramontabile Marylin, icona per eccellenza, da Kaufman ritratta innumerevoli volte, ma sempre con una nuova veste


Lo stesso può dirsi per Elvis Presley e James Dean, volti intramontabili della nostra storia, qui presenti accanto, tra gli altri, ad una bellissima ed elegante Grace Kelly.
Lo sguardo divertito dell’artista pop non poteva non prendere in considerazione anche il mondo delle fiabe, dei cartoni animati e dei supereroi: un modo sapiente di farci continuare a sognare.