Silvia Vendramel – Soffi e altre stanze

Carrara - 04/10/2013 : 24/10/2013

La mostra presenta un percorso in cui il tema dell'identità è affrontato attraverso l’uso e la rielaborazione di oggetti domestici.

Informazioni

  • Luogo: BLU CORNER - GALLERIA RICCI
  • Indirizzo: piazza Alberica 1 - 7/b - Carrara - Toscana
  • Quando: dal 04/10/2013 - al 24/10/2013
  • Vernissage: 04/10/2013 ore 18,30
  • Autori: Silvia Vendramel
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: martedì/sabato 10.30-12.30 16.30-20.00
  • Uffici stampa: MONICA ZANFINI

Comunicato stampa

Il Blu Corner è lieto di invitarvi venerdì 4 ottobre dalle ore 18,30 all’inaugurazione di Soffi e altre stanze, la personale dedicata agli ultimi lavori di Silvia Vendramel.



La mostra presenta un percorso in cui il tema dell'identità è affrontato attraverso l’uso e la rielaborazione di oggetti domestici.

Gesti diretti e irrevocabili come il soffiare del vetro all'interno di manufatti appartenuti alla vita dell’artista (Soffi) o il costruire stanze ribaltando oggetti preesistenti, sono l'abbecedario di un linguaggio che si serve della relazione con il passato per creare nuovi punti di approdo



Attraverso pezzi di natura eterogenea, caratterizzati da una comune suggestione legata al contrapporre fragilità e struttura, questo gruppo di lavori si inserisce in un più ampio progetto iniziato nel 2012 e intitolato "Stream Carried".

Temi sempre più cari a Vendramel quali: l'intima relazione con il corpo, il legame con l'infanzia e il peso dell'eredità culturale, sono alla base di un progetto nato a partire da una serie di autoritratti.



“In questa mostra fatta di "compressioni" e scorci, pongo l’attenzione su quanto alcune mancanze, perdite o avvenimenti segnino in maniera indelebile la (nostra) forma di comunicare e più oltre e più vicino, quella di amare.”



La mostra prevede un intervento fotografico di grandi dimensioni collocato nelle vetrine della suggestiva sede di Palazzo Pisani di Piazza Alberica ora sede del Blu Corner; all’interno dodici disegni su carta e stoffa dialogano con una serie di pezzi in vetro soffiato e prosegue con degli assemblaggi in legno e specchio.

"Soffi e altre stanze" si propone come un susseguirsi di tracce che si mettono in relazione con il passato e le sue origini per sviscerarne/comprenderne la natura.







Silvia Vendramel (Treviso -1972)

Si occupa di scultura e istallazione privilegiando la tecnica dell' assemblaggio. Il suo interesse si rivolge a gesti minimi, spesso involontari e all’effetto del tempo sviluppando, attraverso tali elementi, un linguaggio fatto di segni, tracce e rivisitazioni.
Ciò che emerge dal suo lavoro è il tentativo di trovare un’ equilibrio tra forze contrapposte, tra aggressività e delicatezza, tra razionalità e inconscio.
Diplomatasi nel '96 presso l' E.P.I.A.R. - Villa Arson di Nizza (Francia) ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in Italia e all'estero tra cui: Quando tutto è silenzio le cose cominciano a parlare", 2012, con Serena Piccinini, Galleria Defaveri Arte, Spazio Paraggi (TV) a cura di Angela Madesani," K-Series", 2012 ,IFCR Residences, Shanghai, Cina, “Round The Clock" , 2011, Evento Collaterale 54° Biennale di Venezia, Spazio Thetis, a cura di Martina Cavallarin, "Honey Wall" 2011, Tuen Mun Plaza, Hong Kong (Cina), "Here Exactly" 2008, personale in occasione del Premio New York, Italian Academy presso la Columbia University, N.Y.