Shinya Sakurai – Via della semplicità

Milano - 05/03/2014 : 10/04/2014

Mostra personale. L'artista è giovane ma ha già fatto grandi passi lungo la difficile Via della Semplicità.

Informazioni

  • Luogo: MARIA CILENA ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Carlo Farini 6 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 05/03/2014 - al 10/04/2014
  • Vernissage: 05/03/2014 ore 18
  • Autori: Shinya Sakurai
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a venerdì - dalle15,30 alle 19

Comunicato stampa

Mercoledì 5 marzo alle ore 18,30 presso la galleria MARIA CILENA sarà inaugurata la mostra di SHINYA SAKURAI.

E' un mio grande piacere presentare quest’artista, presso la galleria. E' giovane ma ha già fatto grandi passi lungo la difficile Via della Semplicità. L’hanno capito i galleristi, in Italia e all'estero, che ospitano sue mostre, i critici e i collezionisti che si interessano a lui.
Guardi i quadri di Sakurai e pensi sia un giochino artistico che produce gradevoli effetti visivi, come le vetrine nel giorno di San Valentino

Poi però scopri che i colori vivaci dietro ai cuoricini e alle colate sono ottenuti con metodo shibori, antica e complessa tecnica di tintura che permette di realizzare raffinate e ogni volta diverse screziature con ricche gamme cromatiche. Parlandogli scopri che Shinya Sakurai è pacifista, curioso e attento ai fenomeni sociali correnti, giapponesi e non, e ha tanti amici anche qui in Italia, come il fotografo Turi Rapisarda e il pittore Giuseppe Andrea Marte, coi quale condivide da qualche tempo il centrale studio torinese che ospita anche – in una tecnologica teca - il pitone Gianduia, svezzato dal fotografo siciliano Davide Bramante. Ma soprattutto non puoi sorvolare mentalmente sul fatto che Sakurai non è romano, londinese o parigino. Neanche di Tokyo: è di Hiroshima. Così oltre a cogliere affinità con star nipponiche come Mariko Mori e Takashi Murakami nel far dialogare tradizione e contemporaneità, realizzi che quelle cascate di cuoricini, così tanti e così lievi da ricordare le piogge di petali durante le fioriture primaverili, si elevano al rango di preziosi ma al tempo stesso popolari - perchè fruibili da tutti nella loro profonda semplicità - messaggi d'amore e di pace. E speri che il mondo intero ne sia inondato il più presto possibile.
Vittorio Falletti - Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino
SHINYA SAKURAI -櫻井伸也-1981 Nato a HIROSHIMA in GIAPPONE, vive e lavora a TORINO in ITALY- 2004 Laureato in Belle Arti all'università di OSAKA -2004 Studio all'Accademia Albertina Delle Belle Arti TORINO Facoltà Scenografia