Sandro Moscogiuri – Mittleresgrau

Castelnuovo di Porto - 24/01/2015 : 07/02/2015

Questa selezione di foto, vuole riflettere la sensazione che si prova vivendo a Berlino da expat Italiano. L’expat è una persona che ha deciso vivere un periodo all’estero.

Informazioni

  • Luogo: STAMPERIA DEL TEVERE
  • Indirizzo: Via del Pascolo, 51 - 00060 - Castelnuovo di Porto - Lazio
  • Quando: dal 24/01/2015 - al 07/02/2015
  • Vernissage: 24/01/2015 ore 18
  • Autori: Sandro Moscogiuri
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: lun/sab – 15 – 20 domenica su appuntamento

Comunicato stampa

Questa selezione di foto, vuole riflettere la sensazione che si prova vivendo a Berlino da expat Italiano. L’expat è una persona che ha deciso vivere un periodo all’estero.
Il grigio medio in fotografia è quel tono sul quale si tarano le macchine in modo che i colori vengano più naturali possibili, senza alterazioni cromatiche. Berlino agli occhi degli expat è così, una città dove tarare te stesso. Ogni luogo ha la sua particolare atmosfera da cui si viene subito travolti, Berlino è un eccezione e vivendo la città quotidianamente ci si accorge che essa riflette semplicemente il proprio umore

Non c’è una vera e propria cultura locale, ma solo delle abitudini lontane dalle nostre, questo ti permette di essere libero di essere te stesso, non sarai giudicato dai vestiti che porti o dalla musica che ascolti, la libertà di espressione è al primo posto, ma è anche vero che non ti permetterà di spiccare, non sarai più originale di altri perché tutti sono diversi allo stesso modo. Nessuno ti vedrà come uno straniero, perché tutti lo sono.

«Qui sono straniera e tuttavia è tutto così familiare. In ogni caso non ci si può perdere, s’arriva sempre al muro». Il cielo sopra Berlino.

---

---
Sandro Moscogiuri è un artista visivo, Si diploma come Maestro d’Arte di Grafica e Fotografia all’Istituto d’Arte di Pomezia nel 2001 dove apprende le tecniche tradizionali di cinema di animazione, montaggio video e postproduzione all’interno del Laboratorio Audiovideo di Alessandro Panzetti. Nel 2006 lavora con il maestro giapponese del bianconero Eikoh Hosoe al ToscanaFotofestival. Laureato all’accademia di Belle Arti di Roma nel 2009 in Pittura con tesi sull’Animazione sperimentale con la prof. Fernanda Moneta, presenta il video “Viaggio” che nel 2010 viene selezionato come finalista al Premio Nazionale delle Arti.Dal 2009 lavora come fotografo freelance collaborando con attori, modelli e performer.Attualmente continua la ricerca sulle percezioni visive, e lo studio sul corpo dalle forme anatomiche al movimento, attraverso il video e la fotografia.
Vive e lavora tra Roma e Berlino.