Rui Toscano – Universo Parallelo

Roma - 28/10/2011 : 20/12/2011

Artista che adopera il potere evocativo delle immagini e dei suoni, Toscano si è misurato, nel corso della sua carriera artistica, con differenti media: dal disegno al video, e dall'installazione alla performance sempre in cerca dello strumento più congeniale al messaggio da veicolare. Una ricerca che parte dal singolo uomo e procede nell'analisi dei meccanismi sociali al fine di indagare i dispositivi che generano desideri e memoria collettiva.

Informazioni

  • Luogo: EX ELETTROFONICA
  • Indirizzo: Vicolo Di Sant'onofrio 10-11 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 28/10/2011 - al 20/12/2011
  • Vernissage: 28/10/2011
  • Autori: Rui Toscano
  • Curatori: Gianluca Brogna
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al sabato 16.00- 20.00, domenica e lunedì chiuso.
  • Patrocini: Mostra realizzata in collaborazione con L’Ambasciata del Portogallo a Roma.

Comunicato stampa

Venerdì 28 ottobre 2011 Ex Elettrofonica presenta nei suoi spazi la prima personale in Italia dell'artista portoghese Rui Toscano, Universo Parallelo, a cura di Gianluca Brogna.



Artista che adopera il potere evocativo delle immagini e dei suoni, Toscano si è misurato, nel corso della sua carriera artistica, con differenti media: dal disegno al video, e dall'installazione alla performance sempre in cerca dello strumento più congeniale al messaggio da veicolare. Una ricerca che parte dal singolo uomo e procede nell'analisi dei meccanismi sociali al fine di indagare i dispositivi che generano desideri e memoria collettiva





La città come topos originario della condivisione di spazi è stata uno dei luoghi della sua ricerca. I disegni di orizzonti metropolitani e di agglomerati urbani, i dettagli di antenne satellitari e ripetitori telefonici, esteticamente rielaborati con un tratto minimale e asettico, sono emblemi della necessità di comunicare e di essere informati e sembrano rimandare ad un desiderio irresistibile di “conoscenza” che attanaglia l'uomo e la società.

L'ultima produzione che Rui Toscano presenta a Roma è un'ulteriore sviluppo della sua ricerca sul bisogno di conoscenza insito nella natura dell'uomo.



Mostra realizzata in collaborazione con L’Ambasciata del Portogallo a Roma.



RUI TOSCANO, Born in Lisbon, 1970. Lives and works in Lisbon. Solo Exhibitions:

2011: Noches eléctricas, LABoral Centro de Arte y Creación Industrial, Asturias, Espanha. 2010: Out of a Singularity, Cristina Guerra Contemporary Art, Lisboa, Portugal. 2009: The Great Curve, curated by Bruno Marchand, Chiado 8 - Arte Contemporânea, Lisbon, Portugal. Isabella, Voyeur Project View, Lisboa, Portugal. 2008: Cluster, Distrito Cuatro, Madrid, Espanha. 2007: T for Tornado, Cristina Guerra Contemporary Art, Lisbon, Portugal. 2006: Abstrakt, Sintra Museu de Arte Moderna, Sintra, Portugal.2004: The Exorcist, Cristina Guerra Contemporary Art, Lisbon, Portugal. Slow Motion, curated by Miguel Wandschneider, Porta 33, Funchal, Madeira, Portugal. Sampa Works, Espacio Distrito Cu4tro, Madrid, Spain. 2002: Paint it Light, Cristina Guerra Contemporary Art, Lisbon, Portugal. 1, curated by João Fernandes, MACS (Museu de Arte Contemporânea de Serralves), Oporto, Portugal. 2, curated by Miguel Von Hafe Pérez, Teatro do Campo Alegre, Porto, Portugal. 2001: SlowMotion, curated by Miguel Wandschneider, ESTGAD, Caldas da Rainha, Portugal. 1997: Abstrakt (Bild in Motion), Art Attack, Café Flôr de Liz, Caldas da Rainha, Portugal.