Rossana Melai – L’Alter ego

Padova - 09/07/2014 : 17/08/2014

Fiori, dipinti in modo sempre diverso - rigogliosi, esotici, rari, selvaggi, di prato, di campo - ma anche giardini, prati, scorci lacustri, marine; è la natura la protagonista della mostra di Rossana Melai L'Alter ego.

Informazioni

  • Luogo: BANCA D'ITALIA - SALA SAMONA'
  • Indirizzo: Via Roma 57 - Padova - Veneto
  • Quando: dal 09/07/2014 - al 17/08/2014
  • Vernissage: 09/07/2014 ore 18,30
  • Autori: Rossana Melai
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: orario 16.00 – 20.00, lunedì chiuso
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Fiori, dipinti in modo sempre diverso - rigogliosi, esotici, rari, selvaggi, di prato, di campo - ma anche giardini, prati, scorci lacustri, marine; è la natura la protagonista della mostra di Rossana Melai L'Alter ego che sarà inaugurata mercoledì 9 luglio, alle ore 18.30, in Galleria Samonà e rimarrà aperta al pubblico fino al 17 agosto (orario 16.00 – 20.00, lunedì chiuso; ingresso libero)



Organizzata dall'l’Assessorato alla Cultura del Comune Padova, l’esposizione mostra il lavoro creativo di questa artista che predilige dipingere una natura pura, vivace e colorata con un segno agile e deciso, che affascina per l'esuberanza delle forme e dei toni cromatici. Con uno stile irruente, stesure consistenti e materiche, tratti densi e forme ricche, plasma le sue tele in maniera sciolta e vitale. I fiori hanno colori squillanti e crescono rigogliosi a ciuffi e a cespugli, conquistandosi uno spazio da protagonisti. L'acqua di mare è cristallina e pare di cogliervi i profumi salmastri, mentre le immagini lacustri suscitano serenità e i ruscelli pare gorgoglino. La realtà è rappresentata con freschezza e vivacità cromatica e, come l'artista stessa afferma, non cerca di imitare la natura, ma di cogliere in essa uno stimolo alla ricerca cromatica.

Rossana Melai - pittrice padovana, ceramista, laureata in Lettere, insegnante d'arte. Dipinge dal 2008 e nello stesso anno ha presentato la sua prima mostra a Teolo, nel Palazzetto dei Vicari. Di seguito diverse sono state le sue esposizioni personali e collettive in altre città italiane. Le sue opere sono presenti in diverse collezioni private in Italia e all'estero.