Roberto Sardo – Colori al buio

Rimini - 29/02/2020 : 01/03/2020

Mostra del fotografo Roberto Sardo.

Informazioni

  • Luogo: LABOR
  • Indirizzo: Via Bastioni Occidentali 10/8 - Rimini - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 29/02/2020 - al 01/03/2020
  • Vernissage: 29/02/2020 ore 16
  • Autori: Roberto Sardo
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Evento unico sabato 29 febbraio e domenica 1° marzo, ore 16-24

Comunicato stampa

Elekta Studio presenta “Colori al buio”, mostra delle immagini fotografiche di Roberto Sardo che sarà allestita nella sede dell’associazione Labor a Rimini, in via Bastioni Occidentali 10/8.

L’esposizione si presenta come evento unico che si tiene sabato 29 febbraio e domenica 1° marzo, ore 16-24. A coronamento della mostra, l’ambientazione sonora scelta dallo stesso Sardo e da Alex Crescentini. L’ingresso è gratuito, riservato ai soci Arci.



Il progetto “Colori al buio” anticipa un lavoro complesso, "Antologia 1985-2020" dedicato a trentacinque anni di studio e ricerca in fotografìa dell'autore, che verrà presentato fra settembre e ottobre



«COLORI AL BUIO è una svolta espressiva di temi e sentimenti dell'animo umano – spiega l’autore –. Pur essendo composta anche da immagini e azioni forti è volutamente priva di ogni violenza. Ispirata a sequenze cinematografiche, di cui ne accorda stile/impatto visivo, ambienta e interpreta storie che nella notte trovano un luogo di essere, con identità maschili e femminili in pieno equilibrio tra loro, reali o surreali. Talvolta la mancanza di luce diretta lascia spazio ai colori rendendoli più naturali e autentici».



Le fotografie sono state realizzate in diretta, senza post-produzione o interventi digitali.





L'AUTORE

Roberto Sardo è nato a Ferrara nel 1961, vive a Rimini.
Ha presentato quarantadue personali in Italia e all'estero, pubblicando su Max, D di Repubblica, Panorama, L'Espresso e altre riviste, e realizzato sedici cortometraggi video in concorso a festival nazionali e internazionali.
Nel 1994 è riconosciuto docente e nel 2002 maestro di Fotografìa.
Ha redatto le schede critiche per "Futurismo 1909/2009", allestita al Palazzo Reale di Milano, e composto un saggio sulla Video Art italiana per la rivista "Ligeia", Francia.
Attualmente insegna in alcune scuole superiori e all'Accademia di Belle Arti Laba di Rimini.

Opera spesso in pellicola, anche con fotocamere d'epoca e valutazione personale della luce, interventi artigianali; nella tecnica digitale non effettua elaborazioni o post-produzione.
È fondatore e presidente del Circolo di Cultura Fotografica delle Acli di Rimini.