Roberto Piloni – Cercafase

Roma - 16/12/2011 : 03/02/2012

In mostra alcuni lavori recenti dell'artista romano Roberto Piloni che spaziano dalla installazione alla fotografia al video.

Informazioni

  • Luogo: THE OFFICE - CONTEMPORARY ART
  • Indirizzo: Via Ostilia 31 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 16/12/2011 - al 03/02/2012
  • Vernissage: 16/12/2011 ore 19
  • Autori: Roberto Piloni
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedi al venerdì 10:00 – 14:00 – 15:00 - 18:30. Sabato su appuntamento. Chiuso domenica e festivi.
  • Catalogo: Testo di Luca Arnaudo

Comunicato stampa

Con CERCAFASE la Galleria The OFFICE - Contemporary art presenta alcuni lavori recenti dell'artista romano Roberto Piloni che spaziano dalla installazione alla fotografia al video.
Nella sua opera s'impone chiara l'attenzione per una pratica in cui elementi preesistenti vengono attivati attraverso la giustapposizione, l'incontro, la manomissione: la composizione appunto, ovvero un processo in cui le identità dei componenti sono a disposizione di ricerche esteticamente anche molto diverse tra loro, ma affini nel loro intento di una radicale invenzione inventariale che, lungi dal negare la materia, la interroga


Nel caso di Piloni, ancora una volta in continuità con la lezione duchampiana, il tratto saliente dell'operazione – la modalità in cui la domanda viene posta, all'opera come all'osservatore – è un'ironia profonda, capace di giocare con le credenze e le apparenze stabilite fino a portare le immagini al limite del verosimile.

Testo in catalogo di Luca Arnaudo



ROBERTO PILONI è nato a Roma nel 1966 dove vive e lavora.
Da anni impegnato in un’analisi delle strutture essenziali dello spazio pittorico, negli ultimi lavori ha condotto la sua ricerca verso una progettualità che considera sempre più importante il rapporto tra lo spazio e l’opera installata utilizzando media diversi, dalla pittura alla fotografia, dal video alle installazioni sonore. Ha insegnato nelle Accademie di Belle Arti di Palermo, Macerata e attualmente presso l'Accademia di Belle Arti di Roma. Ha esposto in spazi pubblici e privati fra cui all’Accademia Nazionale di San Luca e al Chiostro del Bramante a Roma, alla Galleria Martano a Torino, allo Studio Tommaseo di Trieste, all’Anteprima della XIV Quadriennale a Palazzo Reale a Napoli e alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma con il progetto “Tribù della Memoria”.