Roberta Filippelli

Alghero - 11/09/2021 : 11/09/2021

blublauerspazioarte con il format zip mostre lampo, che prevede eventi culturali che si esauriscono in un giorno, inaugura I personale di Roberta Filippelli testo di Manuela Gandini.

Informazioni

  • Luogo: BLUBLAUERSPAZIOARTE
  • Indirizzo: Via Rodolfo Morandi 4 - Alghero - Sardegna
  • Quando: dal 11/09/2021 - al 11/09/2021
  • Vernissage: 11/09/2021 ore 19
  • Autori: Roberta Filippelli
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

I personale di Roberta Filippelli

testo di Manuela Gandini

opening sabato 11 settembre 2021 ore 19.00

blublauerspazioarte via Morandi, 4 07041 Alghero
info +39 3339843208 e-mail [email protected]


Sabato 11 settembre alle ore 19.00 blublauerspazioarte con il format zip mostre lampo, che prevede eventi culturali che si esauriscono in un giorno, inaugura I personale di Roberta Filippelli testo di Manuela Gandini.

In una stanza vuota e buia, un gruppo di parole incandescenti traccia un percorso

Frasi brevi, secche e concentrate diventano forma! Nel silenzio e nello spegnimento del caos della “mente scimmia”, il pronome inglese io, “I”, è l’incipit di un’intenzione. Dunque, nel chiacchiericcio globale, Roberta Filippelli trova una formula che porta all’ascolto. Che porta la distanza. Che porta nel territorio lontano dell’arte. La lettera “I” si erge in verticale come una colonna che principia ogni sentenza: I am, I can, I do, I want… Il linguaggio non è né neutro né innocuo, crea realtà. E’ un’entità autonoma che determina azioni. Il pronome “I” è la colonna portante dell’intenzionalità, la colonna vertebrale della vita stessa, a volte vorace, egocentrica oppure saggia, e le parole sono energia. Nell’opera di Filippelli diventano quadro e installazione e si iscrivono nel solco delle avanguardie, ma hanno l’urgenza del presente. L’opera, elaborata dopo la serie dei mantra in “Braille”, è un rituale che accende una flebile luce nel cupo orizzonte del presente. “I” risulta come un’ulteriore traduzione dello slogan “La rivoluzione siamo noi” e questo mix di poesia, arte e ordinarietà, ci invita ad attivare il potenziale trasformativo che teniamo nascosto nei meandri sotterranei della nostra esistenza.

Manuela Gandini


Roberta Filippelli nasce ad Alghero nel 1967 dove vive e lavora.
Il suo lavoro ha un raggio d’azione che tocca numerose tematiche affrontate con diversi mezzi espressivi in una sorta di melting pot concettuale in continuo divenire. Osserva le dinamiche sociali del tessuto urbano fissate attraverso il ritratto o il fermoimmagine di trame del quotidiano interpretate con approccio ironico ma caparbiamente analitico. Mette sotto la lente d’ingrandimento vicende apparentemente ordinarie nelle quali riconosce potenzialità inespresse. E, ancora, indaga gli aspetti grotteschi, trash e intrisi di glamour del mondo dei social. Infine non è estranea alla sua sensibilità e alla sua ricerca una certa spiritualità, declinata su più registri.
Ha periodi blu ricorrenti.
Dal 2000 anima blublauerspazioarte, uno studio-galleria ad Alghero, dove organizza eventi aperti ai linguaggi dell’arte contemporanea.

L’ingresso avverrà in sicurezza nel rispetto delle norme vigenti per il contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica COVID-19.