Robert Doisneau – A l’imparfait de l’objectif

Lucca - 07/07/2017 : 12/11/2017

È a questo “pescatore di immagini” quotidiane che il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art dedica la mostra “A l’imparfait de l’objectif”, curata da Maurizio Vanni e organizzata in collaborazione con l’Atelier Robert Doisneau e MVIVA, con un percorso che si sviluppa attraverso 80 immagini in bianco e nero scelte tra i suoi scatti più celebri, tra cui Le Baiser de l'Hôtel de ville del 1950.

Informazioni

  • Luogo: LU.C.C.A. - LUCCA CENTER OF CONTEMPORARY ART
  • Indirizzo: Via della Fratta 36 - 55100 - Lucca - Toscana
  • Quando: dal 07/07/2017 - al 12/11/2017
  • Vernissage: 07/07/2017 ore 17,30
  • Autori: Robert Doisneau
  • Curatori: Maurizio Vanni
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: da martedì a domenica 10-19. Chiuso lunedì.
  • Patrocini: Organizzazione: Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art In collaborazione con: Atelier Robert Doisneau e MVIVA Con il patrocinio di: Regione Toscana, Comune di Lucca, Opera delle Mura, Camera di Commercio di Lucca, Confindustria Toscana Nord, Confcommercio Province di Lucca e Massa Carrara, Confesercenti Toscana Nord, Confartigianato Imprese Lucca Con il supporto di: Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Gesam Gas+Luce

Comunicato stampa

Il “fotografo di strada” che getta lo sguardo sulle periferie parigine, lontane dai lustrini, ma piene di grande umanità. È alla piccola gente, che vive un’esistenza normale o spesso ai margini, che Robert Doisneau rivolge la sua attenzione, ai bambini che giocano e alle coppie che si baciano incuranti dei passanti. È a questo “pescatore di immagini” quotidiane che il Lu.C.C.A

– Lucca Center of Contemporary Art dedica la mostra “A l’imparfait de l’objectif”, curata da Maurizio Vanni e organizzata in collaborazione con l’Atelier Robert Doisneau e MVIVA, con un percorso che si sviluppa attraverso 80 immagini in bianco e nero scelte tra i suoi scatti più celebri, tra cui Le Baiser de l'Hôtel de ville del 1950.