Roa – Suovetaurilia

Roma - 31/10/2014 : 24/12/2014

La Dorothy Circus Gallery ospiterà Suovetaurilia, l’inedita mostra personale del celebre artista, dedicata espressamente a Roma e al suo pubblico.

Informazioni

  • Luogo: DOROTHY CIRCUS - GALLERY
  • Indirizzo: Via Dei Pettinari 76 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 31/10/2014 - al 24/12/2014
  • Vernissage: 31/10/2014 ore 19,30
  • Autori: Roa
  • Generi: arte contemporanea, personale, street art

Comunicato stampa

Dopo il grande successo riscosso dallo Step#1 dell’iniziativa “Spray for Your Rights”, che ha visto protagonista lo street artist brasiliano Eduardo Kobra, il quale ha donato alla città di Roma lo splendido murales dedicato a Malala Yousafzai, con l’obiettivo di trattare il tema dei diritti delle donne nel mondo, siamo lieti di presentare lo Step#2, che porterà sulla scena l’artista belga ROA, tra i più rinomati del panorama della Contextual Art internazionale, autore della più grandi opera di street art realizzata a Roma, grazie alla 999Contemporary



Dal 31 Ottobre al 24 Dicembre 2014 la Dorothy Circus Gallery ospiterà Suovetaurilia, l’inedita mostra personale del celebre artista, dedicata espressamente a Roma e al suo pubblico.
Nella cultura dell'antica Roma “Suovetaurialia” si riferisce al sacrificio di un maiale (sus), un montone (ovis) e un toro (tauris). ROA allude al contesto storico di Roma, strizzando un occhio al presente destino degli animali. ROA nel suo lavoro darà risalto all'uccisione di migliaia di animali, in scena per la fabbrica dell'intrattenimento nell'antica Roma, parallelamente alla pratica contemporanea del traffico degli animali esotici. ROA sconvolgerà completamente la location della Dorothy Circus Gallery, creando uno scenario unico e irripetibile, con le sue affascinanti, originali e meticolose creazioni. Il suo lavoro è Site Specific, elaborato appositamente durante la sua visita a Roma: andando alla ricerca di materiali provenienti da vecchi arredamenti abbandonati, porte e scarti industriali, per integrare lo spirito della location romana con i suoi nuovi lavori. ROA ha assemblato i materiali trovati durante la sua ricerca nella Roma nascosta per dare vita alle sue caratteristiche e interattive opere d'arte, che si contemplano da differenti angoli e punti di vista.

Successivamente all’inaugurazione della mostra alla Dorothy Circus Gallery, vedremo ROA dipingere un murales per il secondo evento della serie “Spray for your Rights”. Il lavoro di ROA farà riferimento al tema della biodiversità sul pianeta, in particolar modo al mondo animale, rappresentando la transitorietà della vita conforme all'intero ecosistema. Recentemente in Italia l'orsa Daniza è stata uccisa come conseguenza della distorsione del rapporto fra il mondo umano e quello animale. Un altro tragico esempio del dualismo della vita umana moderna nei confronti di Madre Terra.

“Ancora una volta il diritto alla vita è stato violato, ancora una volta la “diversità” è una vittima predestinata della violenza e della tirannia. Ogni giorno siamo responsabili di terribili errori. Li riconosciamo ma non siamo abbastanza forti da non ripeterli di nuovo. Così continuiamo a soffrire per questo. Non ci sarà alcun progresso, non ci sarà nessuna speranza per il futuro se ci abituiamo al dolore e alla tristezza. Non ci resta che sperare che le nostre lacrime si innalzino a vessillo dell’umanità che si batte per il diritto alla vita di ciascuna creatura sulla terra. Dedichiamo questa opera d’arte a Daniza, affinché la sua sofferenza non sia dimenticata.”

Parte del ricavato della vendita delle opere di ROA in mostra alla Dorothy Circus Gallery è volta a sostenere associazioni animaliste e il progetto “Cavalcando l’Autismo”, organizzato dall’associazione “L’emozione non ha Voce”, in cui undici ragazzi autistici attraverseranno l'Umbria e il Chianti a cavallo dal 31 Agosto al 6 Settembre 2015.