Riflessioni su un mondo ingiusto e inquinato

Milano - 15/03/2014 : 29/03/2014

La rassegna artistica proporrà un corpus di opere dedicate alle delicate tematiche ambientali e sociali più profondamente connesse a concetti di etica universale.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO MUSEALE GALLERIA SABRINA FALZONE
  • Indirizzo: Via Giorgio Pallavicino 29 20145 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 15/03/2014 - al 29/03/2014
  • Vernissage: 15/03/2014 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: mart-ven h.16-19; sabato h.10-12 Chiuso venerdì 21 marzo, lunedì e festivi
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Espongono gli artisti:
Bruno Carati
Claudio Marconato
Vicenç Palmer
Guido Vanni
Carlo Varesi - Office Art

Dal 15 marzo presso la cornice novecentesca dello spazio museale Sabrina Falzone di Milano sarà inaugurata l’esposizione internazionale intitolata “Riflessioni su un mondo ingiusto e inquinato”, che sarà allestita nelle salette Guttuso e Mirò.

La rassegna artistica proporrà un corpus di opere dedicate alle delicate tematiche ambientali e sociali più profondamente connesse a concetti di etica universale

Con l’intento di stimolare la riflessione su una realtà sociale talvolta iniqua e di porre delle valutazioni su un contesto ambientale considerevolmente inquinato, questa mostra vuole risvegliare le coscienze sopite.

Saranno così esposte le opere di illustri interpreti del nostro tempo: Bruno Carati e Carlo Varesi di Milano, Claudio Marconato da Zurigo, Vicenç Palmer da Palma di Maiorca e Guido Vanni da Bologna. Una mostra da non perdere.