Riapre la Scuola Grande di San Rocco

Venezia - 07/06/2020 : 07/06/2020

La Scuola Grande di San Rocco riapre il 7 giugno 2020.

Informazioni

  • Luogo: SCUOLA GRANDE SAN ROCCO
  • Indirizzo: San Polo 3054 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 07/06/2020 - al 07/06/2020
  • Vernissage: 07/06/2020 no
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

Il 29 maggio scorso è stata ricollocata sullo Scalone monumentale della Scuola Grande di San Rocco la splendida Annunciazione di Tiziano, concessa in prestito all’Accademia Carrara di Bergamo per la mostra su Simone Peterzano (1535 c. – 1599), allievo di Tiziano e primo maestro di Caravaggio.

Ora, di nuovo nella sua collocazione cinquecentesca, l’arcangelo Gabriele porta simbolicamente un altro importante annuncio: la riapertura al pubblico della Scuola, domenica 7 giugno 2020.

Un segno di speranza e vicinanza alla città, come è avvenuto più volte, in forme diverse, nei secoli passati





L’apertura avverrà alle ore 11.00 con la Messa celebrata nella Sala Capitolare, in onore di San Rocco, patrono secondario di Venezia, a cui per secoli la città si è rivolta per chiedere aiuto contro le pestilenze che la colpivano. Le spoglie del santo sono custodite dal 1490 nell’omonima chiesa, accanto alla Scuola, ora temporaneamente chiusa per lavori di restauro.



La peste, San Rocco, la Scuola a lui intitolata, sono elementi strettamente interconnessi da più di cinquecento anni e la loro intima relazione appare di straordinaria attualità in questi tempi di pandemia, nei quali ancora una volta Venezia si è rivolta al santo taumaturgo, implorandone protezione.

Sono aspetti sui quali si desidera richiamare l’attenzione in occasione del 7 giugno 2020, quando questo immenso patrimonio di storia, arte e fede potrà essere di nuovo ammirato da Veneziani e dai “foresti”.



Un segnale di grande capacità di reazione per un’istituzione centrale nella vita culturale e spirituale della città, che apre le porte gratuitamente per l’intera giornata di domenica.

Saranno organizzate visite guidate secondo un programma da definire.

L’apertura, nel rispetto di tutte le regole di sicurezza e di contingentamento, sarà dal lunedì alla domenica dalle 10.30 alle 17.30. Chiuso il mercoledì per tutto il mese di giugno.

Obbligatori l'uso della mascherina e l’osservanza della distanza di sicurezza. Attraverso il contributo del personale e l'opportuna segnaletica saranno fornite tutte le informazioni necessarie al rispetto delle norme di sicurezza anti Covid 19.



Nonostante le difficoltà del periodo, la Scuola procede inoltre nell’intensa attività di conservazione e valorizzazione del proprio patrimonio artistico.

Con la preziosa collaborazione dell’Istituto Veneto per i Beni Culturali sono iniziati in questi giorni i restauri dei dipinti murali della cupola del presbiterio della Chiesa di San Rocco, realizzati da Giuseppe Angeli, tra il 1764 e il 1767. I dipinti, che raffigurano Dio Padre circondato da una gloria di angeli, soggetti dell’Antico e del Nuovo Testamento, gli Evangelisti e i Dottori della Chiesa, riprendono nei temi l’originaria decorazione affrescata dal Pordenone e irrimediabilmente perduta. Si tratta di un recupero fondamentale nel percorso di valorizzazione dell’edificio sacro.