#Retablo: 6 artisti 6 tecniche e 6 modi diversi di raccontare storie

Milano - 11/12/2014 : 12/04/2015

#Retablo: 6 artisti, 6 tecniche e 6 modi diversi di raccontare storie.Ispirandosi alle omonime opere popolari ideate per rappresentare una storia o un accadimento attraverso immagini, racconta con libri pop up, libri d’artista, installazioni e stampe i modi differenti di narrare storie.

Informazioni

Comunicato stampa

I VORREBBE UN MIRACOLO!
un progetto in più tappe di Ex – Voto Radical Public Culture

giovedì 11 dicembre dalle ore 18.00
inaugurazione mostra
#retablo

dal 24 gennaio al 12 aprile
laboratori di autoproduzione
CI VORREBBE UN MIRACOLO!

presso
Vegapunk
Via Lazzaro Palazzi 9 – Milano


La macchina non parte, la bici sgonfia, la metro allagata, la casa affollata, lo smartphone bloccato, il computer infettato, un lavoro a distanza e relazioni part-time, un colloquio importante, una scelta determinante? Non sai più a che Santo votarti? Inizia dall’ex voto!

L’associazione culturale Ex -Voto Radical Public Culture presenta Ci vorrebbe un miracolo! progetto in più tappe ideato per compiere una riflessione creativa, ironica e pop sugli ex-voto declinati al presente ed apprenderne le diverse tecniche di autoproduzione.

Ci vorrebbe un miracolo! prende il via con una mostra e prosegue con un ciclo di workshop, della durata di un weekend, in partenza il 24 gennaio per finire il 12 aprile 2015.
Oggetto popolare per eccellenza, l’ex voto ha attraversato i secoli e le culture del mondo adottando forme e materiali diversi, da quelli più preziosi ai più umili. Che forma ha l’ex voto del terzo millennio? È simile ad uno Smartphone di nuova generazione, a un tablet super sottile, all’ultima consolle della Playstation? Di cosa dobbiamo esser grati, cosa desideriamo così fortemente da offrire in voto un oggetto per noi prezioso? E quali sono i nuovi “santi” a cui votarsi?
Gli artisti e artigiani Arturo, Filippo Basile / Perpetua, Johnny Appletree, Emanuele Lomello, Isabella Mara e Fabio Marras hanno immaginato nuove possibili forme per gli ex voto e ideato laboratori di autoproduzione ad hoc sul tema: sei workshop per imparare a utilizzare diverse tecniche artistiche e digitali e darsi un’occasione per riflettere su desideri e paure, o più semplicemente, per scoprire di esser grati per una storia finita bene, un obiettivo raggiunto, un pericolo scampato, un amore trovato.

CI VORREBBE UN MIRACOLO! prende il via giovedì11 dicembre (presso Vagapunk, Via Lazzaro Palazzi 9, Milano) con la mostra #retablo che, ispirandosi alle omonime opere popolari ideate per rappresentare una storia o un accadimento attraverso immagini, racconta con libri pop up, libri d’artista, installazioni e stampe i modi differenti di narrare storie Arturo, Filippo Basile / Perpetua, Johnny Appletree, Emanuele Pomello, Isabella Mara e Fabio Marras dei docenti dei workshop. #retablo offrirà al pubblico una cornice anche tecnica per i workshop che si svolgeranno nei mesi successivi.




Tradizionali nella tecnica ma innovativi nel linguaggio i laboratori tematici di linoleografia a colori insegnata di Fabio Marras (7 e 8 febbriaio), che porterà i partecipanti ad incidere la propria personale e laica visione dell’ex voto, di serigrafia su legno, tenuto da “Perpetuta” (l’artista Filippo Basile, 24 e 25 gennaio) compirà un autentico rituale, e di timbri ideati da Arturo (Elena Campa, 1° marzo) che avrà come risultato finale la creazione di un poster collettivo intitolato “muro degli ex voto” .
Carta che diventa Popup, carta che diventa Casa portafoglio, carta leggera e facile da modellare, a lei sono dedicati i laboratori di Johnny Appletree (Giovanni Lafrate, 11 e 12 aprile), il cui workshop esplora il mondo dei libri pop up, e di Isabella Maras (28 febbraio) che con la sua casa-portafogli pensa un “rifugio” da riempire con oggetti autoprodotti e cari in termini affettivo.
Per l’audience più tecnologica Emanuele Lomello (21 e 22 marzo) ha pensato “Toccami: un sussurro per macchine elettroniche”, il laboratorio realizzerà con il pubblico un ex voto attraverso l’Interection Design.

Ex-voto (Association for Radical Public Culture) è una realtà che si dedica all'ideazione e la realizzazione di progetti incentrati su pratica e tema di socializzazione attiva, creazione di reti e sharing culture. exvotox.wordpress.com Core-project 2014: www.nonriservato.net
Vegapunk è un artist run space; è un laboratorio condiviso; è un modo informale per incontrare persone, progetti e opere. Vegapunk è un progetto che Simona Da Pozzo condivide con Ex-Voto (Association for Radical Public Culture). vega-punk.blogspot.it






CI VORREBBE UN MIRACOLO!
INFORMAZIONI TECNICHE

un progetto in più tappe di Ex – Voto Radical Public Culture

giovedì 11 dicembre dalle ore 18.00
inaugurazione mostra
#retablo

dal 24 gennaio al 12 aprile
laboratori di autoproduzione
CI VORREBBE UN MIRACOLO!


Per informazioni al pubblico: Ex-voto: [email protected]
Website: https://exvotox.wordpress.com
Telefono: 02 39 43 51 20
sede: Vegapunk – Via Lazzaro Palazzi 9, Milano Zona Porta Venezia


CI VOREBBE UN MIRACOLO!
PRESENTAZIONE WORKSHOP

ARTISTA: PERPETUA Filippo Basile
Workshop di serigrafia su legno | Creazione di un oggetto votivo
sabato 24 e domenica 25 gennaio
durata 12h | costo 60 € a persona | partecipanti Min 6 – Max 10

Perpetua sostiene: “la discriminante tra un oggetto usato comunemente e uno votivo è la funzione che a esso viene attribuita attraverso un rituale”
Il partecipante, attraverso una rappresentazione iconografica, realizzerà o sceglierà uno opera d’arte a cui attribuirà oò significato o il desiderio con cui vuole rivestire un oggetto ligneo.
perpetuaedizioni.tumblr.com

ARTISTA: FABIO MARRAS
Workshop di linoleografia a colori con matrice a perdere.
sabato 7 e domenica 8 febbraio
durata 12h | costo 85 € a persona | partecipanti Min 5 – Max 8



Attraverso il tema "Ex Voto" si potrà apprendere e sperimentare la tecnica della linoleografia.
I partecipanti conosceranno i materiali e il loro corretto utilizzo, le tecniche di riporto disegno, la tecnica della incisione su linoleum a colori con matrice a perdere, e la tecnica di stampa. Il workshop si propone come obbiettivo quello di acquisire la conoscenza della linoleografia attraverso la creazione di un proprio personalissimo Ex voto che diventerà un'opera originale da portare con se.
Portate un grembiule! Al resto ci pensa Ex Voto Radical Public Culture.
www.fmars.com

ARTISTA: ISABELLA MARA
Workshop per bambini: una casa portafogli in carta
sabato 28 febbraio
durata 4h | costo 12 € a persona | partecipanti Min 8 – Max 15

Il progetto di questo workshop riguarda la Casa, un contenitore colmo di contenuto. L'obbiettivo è quello di lasciarsi trasportare attraverso la pratica del disegno e del collage in un'altra dimensione, cercando nuovi punti di vista e possibili piani inconsueti attraverso la creazione e il riempimento di un portafoglio-custodia.
I partecipanti creeranno un portafoglio di carta composto da varie tasche che poi colmeranno con gli oggetti, gli arredi, i pezzi della casa che gli sono cari in termini affettivo creati da loro. In genere è la casa che accoglie noi, in questo caso siamo noi che ne accogliamo gli elementi che ci sono cari in un portafoglio-custodia.
www.isabellamara.net

ARTISTA: ARTURO Elena Campa
EX TIMBRIS, per grazia non ricevuta
workshop per imparare a costruire un kit di timbri fatti a mano con le gomme da cancellare.
domenica 1 marzo
durata 6h | costo 50 € a persona | partecipanti Min 6 – Max 15

I partecipanti rappresenteranno i loro desideri su un kit di timbri fatti con gomme da cancellare, rappresenteranno tutto ciò che vorrebbero ricevere come "grazia", proprio come degli ex voto. Alla fine del workshop verrà creato il "muro degli ex voto" un poster che raccoglie le stampe di tutti i kit creati. timbri realizzati rimarranno agli iscritti e potranno poi essere usati come dei simboli che li rappresentano..
www.elenacampa.com

ARTISTA: EMANUELE LOMELLO
Toccami: un sussurro per macchine elettroniche
sabato 21 e domenica 22 marzo
durata 12h | costo 195 € a persona (incluso materiale elettronico) | partecipanti Min 6 – Max 10

Durante il workshop ogni singolo partecipante realizzerà un ex voto interattivo. I partecipanti lavoreranno con metalli e vernici conduttive per renderli sensibili al tocco umano. I suoni elettronici saranno la reazione alla nostra interazione con loro. Il sistema di input sarà costituito da disegni/elementi realizzati con vernice conduttiva e/o da elementi metallici. Il sistema di output sarà costituito da piccoli speaker alloggiati all’interno dell’ex voto o da cuffie, che permetteranno un ascolto intimo dei suoni. La giornata di sabato sarà dedicata ad una breve introduzione dell’interaction design, di Arduino e di Max.
Per questo workshop è necessaria una buona attitudine all’uso del computer e di software per semplici registrazioni e montaggi audio. Non sono richieste conoscenze di linguaggi di programmazione.

ARTISTA: JOHNNY APPLETREE Giovanni Lafrate
EX-VOTO Popup
sabato 11 e domenica 12 aprile

durata 14h | costo 150 € a persona | partecipanti Min 6 – Max 10


Il workshop esplora il mondo dei pop up books, termine che si riferisce all'effetto di sorpresa che ne scaturisce con l'apertura della pagina. Partendo da un excursus storico del libro mobile nelle diverse epoche, si arriva fino all’arte contemporanea dell'ingegneria della carta, lo studio della geometria applicata al materiale che permette di creare dei motori di movimento, scorrimento, rotazione, elevamento e trasformazione.
Un’intera giornata del workshop è dedicata all’apprendimento pratico di tutti i meccanismi di base del popup, dai quali è poi possibile partire con evoluzioni personali e costruire il popup secondo la fantasia che si desidera liberare.
johnnyappletree.tumblr.com