Quiet Ensemble – Una goccia due gocce…

Pergola - 27/07/2012 : 29/07/2012

Una goccia, due gocce... una installazione site specific d'arte contemporanea del duo Quiet Ensemble. Un progetto interattivo, site specific, tra immagine e musica elettronica.

Informazioni

Comunicato stampa

Siamo alla quarantaduesima festa del Vino di Pergola, tra le nove osterie che animeranno il borgo della cittadina marchigiana dal dal 27 al 29 luglio ce ne è una, il “Peccato Divino” che tra Tagliatelle al tartufo, lasagne al ragù, cresce con prosciutto formaggio e rughetta, capriccio di fritto vegetale in tempura, supplì, tris di dolci e tiramisu, porterà nelle sue cantine del centrale palazzo Bruschi in Piazza Garibaldi 4, una goccia, due gocce... una installazione site specific d'arte contemporanea del duo Quiet Ensemble. Un progetto interattivo, site specific, tra immagine e musica elettronica



Quiet Ensemble nasce nel 2009 dall'incontro tra esperienze professionali ed espressive differenti; Fabio Di Salvo si dedica alla sperimentazione e l'ideazione di opere video interattive utilizzando moderni software di manipolazione audiovideo, Bernardo Vercelli si laurea in scenografia teatrale in Norvegia e successivamente lavora come light designer a Copenhagen, Danimarca. Insieme sviluppano un interesse rivolto alla contaminazione di modalità espressive differenti osservando il rapporto tra tecnologia e natura, l'unione tra l'immaginario concreto ed astratto e l'equilibrio tra casualità e controllo, dando vita a soggetti composti dal perfetto connubio degli elementi, spostando l'attenzione su aspetti insignificanti e meravigliosi, come il movimento di una mosca o il suono degli alberi.
Parallelamente l'interesse si allaccia a quel settore di nuove tecnologie che esplorano le possibilità estetiche e concettuali derivanti dalle tecniche dell'interattività, lavorando al rapporto tra l'immagine e il suono, studiato esclusivamente in relazione ad un ambiente specifico - site specific, con l'obiettivo di rivelare luoghi comuni attraverso punti di vista differenti.

Quiet Ensemble crea installazioni in Italia e all'estero si ricorda: la prima posizione nella sezione installazione/performance al Premio Celeste 2010 a Catania, la terza posizione al premio internazionale celeste prize 2009 a Berlino, la partecipazione nel 2012- 2011 - 2010 a M.I.T. A Meet in Town presso l'Auditorium parco della musica di Roma e la realizzazione della performance con Alex Braga “SOUND OF BEAUTY” per Ferragamo Store | Madrid – Parigi – Cannes e Monaco all'interno della Vogue Fashion Night Out , la partecipazione al DMY International Design Festival-Berlin 2009 e 2011. Si segnala inoltre il prossimo appuntamento importante di quest'anno, la presenza alla mostra DIGITALIFE 2012 (Romaeuropa).

Peccato Divino in questo fine settimana pergolese dedicato a Bacco si gemella per la prima volta con Sponge ArteContemporanea l' Associazione Culturale che nasce nel 2008 per promuovere l’arte contemporanea in uno spazio ai margini del circuito convenzionale che ha sede proprio a Pergola PU. Insieme tenteranno di spostare l'attenzione dal vino alle arti visive aggiungendo un importante valore alla festa. Sponge ArteContemporanea ospita attualmente nella sua sede Sponge Living Space (Casa Sponge) PERFECT NUMBER.

Perfect Number è un progetto che coinvolge 9 artisti e 9 curatori in 9 stanze: un evento al plurale di declinazione dello spazio, versatile e mutevole. Un disegno in grado di proporre un confronto di linguaggi e strategie espositive, un dialogo intersoggettivo e libertà progettuale. Gli spazi di Sponge living Space sono invasi, sovvertiti e ripensati criticamente da 9 artisti, in relazione dialettica e reciproca con un curatore. Partecipano al progetto: Gianluigi Antonelli, a cura di Daniele De Angelis - Bianconirico, a cura di Francesco Sala - Luca Caimmi, a cura di Viviana Siviero - Claudio Cavallaro, a cura di Carolina Lio - Matia Chincarini, a cura di Flavia Fiocchi - Massimo Festi, a cura di Solidea Ruggiero - Karelei, a cura di Roberta Donato - Dante Maffei, a cura di Alice Zannoni - Kazuo Ohno, a cura di Claudio Composti/Toshio Mizohata/Jack Fisher.

La tre giorni di Peccato divino si concluderà domenica 27 luglio con la degustazione dei vini dell'azienda vinicola Terracruda di Fratterosa (PU), con l'intervento dello chef Daniele Gracian. Terracruda è una realtà recente che lega ricerca e sperimentazione a vitigni locali e autoctoni, con grandi risultati.
Per informazioni 340 3774434 – [email protected]