Premio StellaRe alla Sheikha Al Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al-Thani

Torino - 02/05/2015 : 02/05/2015

Conferimento del Premio Stellare alla Sheikha Al Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al-Thani, Presidente dei Musei del Qatar.

Informazioni

Comunicato stampa

Premio StellaRe alla

Sheikha Al Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al-Thani

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Torino, 2 maggio 2015

Dalle ore 17:
Hans Ulrich Obrist, Co-Direttore della Serpentine Gallery, Londra in conversazione con l'artista Isabel Lewis
Kevin McGarry, critico e curatore di Los Angeles, McGarry parlerà del lavoro di Ian Cheng


Speeding Reading da William Burroughs di Gianluigi Ricuperati, scrittore e Direttore di Domus Academy

Ore 18.30:
Conferimento del Premio Stellare alla Sheikha Al Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al-Thani, Presidente dei Musei del Qatar
Ingresso libero fino ad esaurimento posi

Il 2 maggio 20015 la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo conferisce il Premio StellaRe 2015 alla Sheikha Al Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al-Thani.
A capo dei musei del Qatar, che guida con l’obiettivo di trasformare il suo Paese in uno dei leader mondiali nella cultura, la Sheikha Al Mayassa si distingue per il suo impegno filantropico a favore dei più giovani.
Attraverso l’organizzazione non governativa Reach Out To Asia, della quale è presidente, la Sheikha Al Mayassa si impegna in prima persona a favore di tutti i bambini vittime di situazioni di crisi in Asia e nel Medio Oriente, lavorando affinché possano accedere ad un’educazione primaria e secondaria di alto livello rimanendo all’interno della propria comunità locale.

StellaRe è il nome del Premio che dal 2006 la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo assegna a donne che, con il loro lavoro, il loro impegno e le loro idee, hanno tracciato nuovi sentieri nei campi più diversi del sapere, con una particolare attenzione alle più complesse strategie culturali, politiche, economiche e scientifiche che articolano la società contemporanea. Il Premio StellaRe è un anello disegnato e realizzato dall’artista Maurizio Cattelan, un anello di fidanzamento nella sua immagine più classica, ma in versione gigante, di cinque centimetri di diametro, e in edizione unica. Un brillante luminoso come la stella simbolo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.
“Il Premio vuole rendere omaggio alle donne che hanno generato idee, portato innovazione e rivoluzionato il modo di guardare e leggere la realtà” afferma Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, presidente della Fondazione.

La cerimonia sarà preceduta dalla conversazione tra Hans Ulrich Obrist, Co-Direttore della Serpentine Galleries di Londra e l’artista Isabel Lewis, una conferenza di Kevin McGarry sull’opera di Ian Cheng (in collegamento via Skype) e un reading di Gianluigi Ricuperati.
L’evento rientra nelle celebrazioni per i 20 anni della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

—-
HE Sheikha Al Mayassa è anche Presidente del Doha Film Institute; Presidente del Qatar Leadership Center; Vice Presidente di Al Shaqab; membro del Board of Trustees della Fondazione del Qatar e Presidente Onorario del Doha Golf Club.
—-

Premio Stellare
Il Premio StellaRe è stato conferito, nel 2006 a Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia, per la strategia comunicativa di forte impatto e innovazione, nel 2007 al Ministro dell’Economia e della Pianificazione degli Emirati Arabi Uniti, H.E. Sheikha Lubna Al Qasimi, prima donna a ricoprire una carica di governo nel suo Paese. Nel 2009 a Lisa Phillips per la sua dedizione all’arte e la cultura contemporanea, la sua notevole carriera come curatrice a livello internazionale e come direttore del New Museum a New York, e a Kazuyo Sejima per il suo modo tutto nuovo di concepire l’architettura rispetto ai canoni tradizionali. Nel 2011 al Premio Nobel Elizabeth Blackburn, ricercatrice in biologia molecolare, per una scoperta di utilità universale per tutte le malattie legate all’invecchiamento tra cui anche il cancro. Nel 2014 alla fisica Fabiola Gianotti per le sue scoperte in ambito scientifico.

Per assegnare il Premio StellaRe è nato nel 2006 il Circolo StellaRe. Per lavorare a un progetto ambizioso dedicato alle donne, alla loro identità, al loro ruolo e al loro valore in questo nuovo millennio, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo ha chiamato a raccolta un gruppo di donne. Il brillante del Premio Stellare unirà la vincitrice del Premio al Circolo.
Il Circolo StellaRe è costituito da: H.E. Sheikha Lubna Al Qasimi, Umberta Beretta, Elizabeth Blackburn, Franca Coin, Anne­Marie De Weck, Alberta Ferretti, Maria Luisa Frisa, Fabiola Gianotti, Umberta Gnutti Beretta, Laura Gucci, Paola Manfrin, Martina Mondadori, Lisa Philips, Giulia Puri, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Kazuyo Sejima, Franca Sozzani, Warly Tomei e Francesca Tronchetti Provera.