Premio Città di Tarquinia Vasco Palombini

Tarquinia - 22/08/2020 : 27/09/2020

INAUGURAZIONE MOSTRA “ITALIA: UNA GENERAZIONE”.

Informazioni

  • Luogo: EX CHIESA DI SAN PANCRAZIO
  • Indirizzo: Via delle Torri - Tarquinia - Lazio
  • Quando: dal 22/08/2020 - al 27/09/2020
  • Vernissage: 22/08/2020 ore 18,30
  • Curatori: Flaminio Gualdoni
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

S.T.A.S. - Società Tarquiniense d’Arte e Storia, sabato 22 agosto 2020 alle ore 18.30 presso l’Auditorium San Pancrazio, in Via delle Torri n. 15. Tarquinia (VT), presenta la mostra “ITALIA: UNA GENERAZIONE” a cura di Flaminio Gualdoni, storico e critico dell’arte, vincitore nel 2018 del “Premio Città di Tarquinia Luciano Marziano”

Il premio, dedicato al critico Luciano Marziano, figura nodale per la città di Tarquinia e fra le più autorevoli nel campo della produzione ceramica, destinato a eccellenti personalità della critica e della storia dell’arte distintesi nella curatela di rilevanti eventi espositivi e per la loro produzione bibliografico/scientifica con riferimento alla ricerca sulla scultura ceramica, vede oggi, grazie al lavoro di Flaminio Gualdoni, il suo concretizzarsi in una mostra dal carattere unico e originale. Seconda fase del Premio Città di Tarquinia, “ITALIA: UNA GENERAZIONE” rappresenta la cornice del secondo Premio Città Di Tarquinia per la scultura ceramica dedicato a “Vasco Palombini” e indirizzato a eccellenti personalità artistiche nel campo della scultura ceramica, oltre che alla miglior opera in mostra che sarà assegnato nella giornata di sabato 5 settembre 2020.


“ITALIA: UNA GENERAZIONE”

La mostra, che vede protagonisti gli artisti: Silvia Celeste Calcagno, Andrea Salvatori, Sissi, POL Paolo Polloniato e Nero/Alessandro Neretti rappresenta, secondo la visione di Flaminio Gualdoni, uno spaccato esemplare della pluralità di orientamenti e di scelte, della varietà degli “esperimenti difficili” e delle implicazioni profonde che questa generazione mostra nei confronti della ceramica.

PREMIO CITTÀ DI TARQUINIA
“VASCO PALOMBINI” 2020

Chi era Vasco Palombini e perché un premio per la scultura ceramica a lui dedicato? Scomparso nel giugno del 2017, Vasco Giovanni Palombini, tarquiniese di nascita, è stato nella e per la sua stessa comunità personalità di primo piano. Ufficiale della Guardia di Finanza, titolare di un importante studio di commercialisti a Roma e Milano, Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e presso la LUISS, vicino da sempre al mondo dell’arte quale consulente, tra l’altro, della RAI, della LUXVIDE, dell’Accademia Nazionale di Danza e presidente del collegio dei revisori dell’azienda Palaexpò che gestiva il Palazzo delle Esposizioni di Roma e il sito espositivo delle “Scuderie del Quirinale”.