Pino Barillà – Contestazione h

Montefiascone - 06/12/2014 : 28/12/2014

La mostra, curata dallo stesso Barillà, propone gli ultimi lavori di avanguardia/ricerca con le sue contestazioni al sistema autoreferenziale dell’arte, contrapponendogli i risultati dei suoi studi decennali e in particolare la più rilevante delle sue creazioni: il video della Tecnocontenitor-scultura – ‘opera dallo spazio misurato’, che sarà in visione all' interno dei locali della Rocca dei Papi.

Informazioni

  • Luogo: ROCCA DEI PAPI
  • Indirizzo: via al castello - Montefiascone - Lazio
  • Quando: dal 06/12/2014 - al 28/12/2014
  • Vernissage: 06/12/2014 ore 17
  • Autori: Pino Barillà
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da Mercoledì a Venerdì dalle ore 15:00 alle ore 17:00, Sabato e Domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Comunicato stampa

Pino Barillà: Contestazione h,
ottava lettera dell’alfabeto italiano.
Arte e Ricerca.

Il giorno 6 dicembre p.v., alle ore 17.00, presso la Sala Papa Leone X, Rocca dei Papi di Montefiascone, si inaugura la personale di Pino Barillà. L’artista presenta
“ Contestazione h, ottava lettera dell’alfabeto italiano.
Arte e Ricerca ”



La mostra, curata dallo stesso Barillà, propone gli ultimi lavori di avanguardia/ricerca con le sue contestazioni al sistema autoreferenziale dell’arte, contrapponendogli i risultati dei suoi studi decennali e in particolare la più rilevante delle sue creazioni: il video della Tecnocontenitor-scultura – ‘opera dallo spazio misurato’, che sarà in visione all' interno dei locali della Rocca dei Papi.

Scrive il critico Anton Giulio Niccoli:
“Barillà è consapevole che ogni arte deve tendere alla piena definizione dei propri elementi irriducibili, prima di tentare una fusione con ogni altra. […] Nel tempo, Barillà epura lentamente i lavori da ogni reminiscenza pseudo-concettuale, rendendo le forme sospese nell’atmosfera, ridotte all’essenziale. Barillà, di fatto, espleta la sua ricerca d’un nuovo punto di partenza, d’un metodo reale che abolisca, in maniera definitiva, le infinite varianti artistiche, erigendo lo spazio misurato.”
La scelta delle Location è essa stessa parte integrante della manifestazione, cosi come la modalità di rappresentazione, con materiale Fotografico/Video/Scrittura/Scultura.
In questa ottica la proiezione video si terrà anche presso il bar ‘Caffè’, piazza Vittorio Emanuele, insieme a una gigantografia dell’opera ‘fotodocumento’.,
Presso la Sala Papa Leone X, oltre alla proiezione del video, sarà presentata la scultura ‘Estetica Mutante’ (1994), arricchita da 6 manifesti e una gigantografia dell’opera ‘fotovideodocumento’.

La diffusione dell’evento, che è totalmente a carico degli organizzatori (Comune di Montefiascone, Banca di Credito Cooperativo – Roma, Bar ‘Il Caffè’), ha lo scopo di valorizzare e divulgare l’arte contemporanea a Montefiascone, offrendone la migliore cornice.