Pink Project

Reggio Emilia - 16/05/2015 : 17/05/2015

Una mostra all'Off di Fotografia Europea e una performance per diventare testimonial contro il cancro.

Informazioni

Comunicato stampa

IL PROGETTO. Pink Project è un progetto fotografico artistico e sociale nato da un’idea di Francesca Tilio. Ha mosso i primi passi da un’esigenza, da una reazione, dalla volontà di tenere in
mano la vita nel pieno della malattia. E ha camminato. Prima con una visibilità legata ai social network, poi con una visibilità sempre crescente sulla stampa, fino ad arrivare al crowfunding lanciato sulla piattaforma Vizibol, che ha permesso di raccogliere i 3.000 euro necessari a trasformare il Pink Project in una mostra

Questa mostra, curata dalla giornalista Silvia Parmeggiani e sostenuta da Andos Onlus Reggio Emilia, sarà solo l’inizio di un percorso e di un progetto che “cammina”. Perché il Pink Project nasce e cresce in viaggio e ha una vocazione itinerante. È uno strumento di sensibilizzazione delle giovani donne sul tema della prevenzione e della cura. Ma è anche un inno alla vita, alla speranza, alla capacità di resistere e trovare risposte alla malattia.


IL TUO CONTRIBUTO. Per i tre giorni inaugurali del festival ogni donna potrà dare il proprio contribuito al Pink Project. Come? Indossando la parrucca rosa di Francesca, facendosi fare uno scatto e diventando testimonial della battaglia contro il cancro al seno. I ritratti confluiranno in un grande contenitore di immagini sul web. Ma non è finita qui. Chiunque potrà acquistare una o più cartoline ricordo della giornata e contribuire così con piccole somme a favore dell’associazione Andos, che offre supporto e servizi alle donne operate al seno. Un piccolo grande aiuto, tutto nel nome di Erika Gallinari, presidente Andos Reggio Emilia, scomparsa per malattia a febbraio 2015.


INSTAGRAM. Dalla collaborazione della testata online reggiana The Mammoth's Reflex (www.themammothreflex.com), Andos Reggio Emilia, Francesca Tilio e gli Igers Reggio Emilia nasce il challange Pink Project. L'idea è quella di sostenere il progetto di Francesca e di far interpretare il Pink Project, in modo soggettivo, via Instagram.

In questi tre giorni di festival (ma anche prima) ognuno potrà dare il proprio e personale contributo con uno scatto, intepretando il 'rosa', il colore simbolo della lotta al cancro al seno, a proprio modo e contribuire anche da lontano, se crede, alla raccolta fondi a favore di Andos.

Il colore scelto ovviamente è il rosa e i tag da usare per partecipare al contest sono #feelpink #‎igersreggioemilia e #‎fe2015. Tra tutte le foto ne verrà selezionata una che si porterà a casa un kit di cartoline dedicate alla mostra.

Il contest proseguirà anche una volta terminata la mostra con #sendpink ognuno potrà ‘spedire’ il suo messaggio positivo.


Se non potrai essere a Reggio Emilia nei giorni del Pink Project ma vuoi comunque partecipare e dare il tuo contributo per aiutare Andos Reggio Emilia a far proseguire le sue attività appuntati il codice IBAN. IT66 S030 3212 8000 1000 0063 465 (CREDEM REGGIO EMILIA SEDE) a favore di Comitato A.N.D.O.S. di Reggio Emilia, via Lodovico Ariosto, 17 42121 Reggio Emilia
Codice Fiscale:91166030352
Grazie!