Piero Ardenghi – Dove mi porti…

Castiglione della Pescaia - 21/06/2013 : 07/07/2013

In una recente descrizione Ardenghi viene presentato come un’ artista anticonvenzionale, riconoscibile tra gli altri della sua generazione per il suo “lessico” figurativo del tutto originale, attraversato da un sentimento lirico del colore e da un rigoroso senso della forma intesa come frammentazione cromatica e sintesi lineare.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO CENTURIONI
  • Indirizzo: Via dell’ospedale 11 - Castiglione della Pescaia - Toscana
  • Quando: dal 21/06/2013 - al 07/07/2013
  • Vernissage: 21/06/2013 ore 17
  • Autori: Piero Ardenghi
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

“Dove mi porti…” la significativa mostra di arte contemporanea del pittore grossetano Piero Ardenghi, aprirà la stagione espositiva 2013 del (restaurato) Palazzo Centurioni, al centro del borgo medievàle di Castiglione della Pescaia. Le porte dell’antico Palazzo si apriranno Venerdì 21 Giugno alle ore 17,00 per l’inaugurazione della personale, dove saranno esposte opere di arte contemporanea dell’ artista


In una recente descrizione Ardenghi viene presentato come un’ artista anticonvenzionale, riconoscibile tra gli altri della sua generazione per il suo “lessico” figurativo del tutto originale, attraversato da un sentimento lirico del colore e da un rigoroso senso della forma intesa come frammentazione cromatica e sintesi lineare. Egli ha sempre concepito l’arte non come un gioco sterile, ma come vivo impegno morale oltre che estetico. Il titolo “Dove mi porti…”, vuole esprimere il forte legame che l’artista ha con questo mezzo espressivo, non limitato da preconcetti culturali o politici, dal quale emerge una personalità creativa nella quale il nesso arte-vita non è un esteriore comportamento, ma la logica conseguenza di azioni, discorsi, pensieri, che vedono nell’arte una straordinaria e luminosa presenza del destino dell’uomo, ed in cui Piero Ardenghi imprime il segno ed il senso del proprio personale cammino.