Pier Paolo Bandini – Transiti temporali

Roma - 15/11/2012 : 09/12/2012

I lavori esposti rappresentano dei “Transiti temporali” dove l’immagine dell’uomo viene proiettata nel tempo grazie ad opere eterogenee per tecnica e complessità dei significati.

Informazioni

Comunicato stampa

I lavori esposti rappresentano dei “Transiti temporali” dove l’immagine dell’uomo viene proiettata nel tempo grazie ad opere eterogenee per tecnica e complessità dei significati. I temi principali affrontati dalla mostra sono tre: il ciclo History, già noto al pubblico romano, che vuole ricostruire l’immagine dell’uomo, mutata nel corso dei millenni, tra frammentazione e continuità, in un corpo unico. Le tavole anatomiche Wings, opere inedite come i disegni Shadows, rappresentano la figura umana disegnata da una linea di contorno, all'interno sono dipinti organi emozionali in forme che rievocano stelle, buchi neri, atomi, filamenti molecolari, una sorta di energia cosmica

In fine Shadows, disegni in bianco e nero, in cui è la valenza introspettiva ed intimistica a prevalere.

Le lightbox di History, sono una sorta di macchina del tempo, dove vengono sovrapposte tre immagini, relative a epoche diverse e distanti tra loro quali Neolitico, Rinascimento, Contemporaneità, una stratificazione iconografica di un corpo storico che evidenzia, nei rispettivi piani, specifici tratti distintivi: purezza, semplicità; dolore, compassione; seduzione, competizione.


In Wings è il colore a prevalere, dai neri ai bianchi, dai colori più tenui a quelli più sgargianti, la varietà delle gamme cromatiche e combinazioni formali rappresentano esperienze umane positive e negative, successi e fallimenti.
Ogni tavola emozionale è diversa dall'altra e ognuna, secondo la propria specificità, tende ad espandersi oltre le linee del corpo per la formazione di appendici alari.

In Shadows è il chiaroscuro a dominare, i disegni rappresentano dei corpi nudi caratterizzati da una tensione interiore tesa nella ricerca di uno spazio, tanto fisico quanto mentale, autonomo, in cui riconoscere e affermare la propria identità.

Biografia

2012
History, Galleria Opera Unica, Roma - personale
From The Road, Galleria Umakart, Brno - collettiva
2011
Viva l'Italia, Museo Manege, San Pietroburgo - collettiva
Tra Cielo e Terra, Fondazione Carisbo, Bologna - collettiva
Tra Cielo e Terra, Palazzo Barolo, Torino - collettiva
Tra Cielo e Terra, Museo Marino Marini, Firenze - collettiva


2010 
Backbone, Monty&Company, Roma - personale
Light Drawings, b > gallery, Roma - bipersonale
Grand Tour, Castello di Grobnik, Croazia - collettiva
1st Year, Contemporanearoma, Roma - collettiva
Apocalisse nella Religione, Orlandi Studio, Milano - collettiva
Security, Auditorium Parco della Musica, Roma - collettiva
Black and White Reflections, Montoro Gallery, Roma - collettiva


2009 
Climax, Sesto Senso Gallery, Roma - personale
Art' Ambiente "Lights & Recycle", Spazio Etoile, Roma - collettiva
Salviamo l'Abruzzo, Sesto Senso Gallery, Roma - collettiva
Miart09 Art Now!, Onepiece Gallery, Milano - fiera
The Road to Contemporary Art, Palazzo Venezia, Onepiece Gallery, Roma - fiera


2008 
Umanità, Palazzo Valentini, Roma - personale
Arte Fiera di Roma, Galleria Carini e Donatini, Roma - fiera
Art Verona, Galleria Carini e Donatini, Verona - fiera