PerSe Visioni 2018

Polignano a mare - 12/08/2018 : 22/08/2018

L'evento, giunto alla sua undicesima edizione, porterà in Puglia alcune delle eccellenze del panorama artistico nazionale e internazionale.

Informazioni

Comunicato stampa

L'Associazione Culturale Bachi da Setola presenta la XI edizione del Festival artistico-musicale PerSe Visioni – Art Factory, dal 12 al 22 agosto 2018 a Polignano a Mare.

Nata nel 2008 e giunta ormai al suo 10° anniversario, la manifestazione propone, anche per quest'edizione, un percorso di ricerca attraverso i linguaggi delle arti visive, del cinema e della musica, allo scopo di indagare e rappresentare la relazione tra l'individuo e lo spazio che lo circonda, quest’ultimo inteso sia come entità fisica, sia come spazio immaginario, fatto di tanti possibili “altrove”



L’edizione 2018, che si svolgerà come di consueto nella splendida cornice di Polignano a Mare, si articolerà in due momenti principali: Pv11 – Workshop Xp (dal 12 al 20 agosto) e Pv11 – Live Art Act (20-21-22 agosto).

Pv11 Workshop Xp propone esperienze formative con alcuni dei più grandi professionisti del contesto artistico e culturale italiano ed europeo: quest'anno sarà l’attore Vito Facciolla a guidare i partecipanti in un laboratorio di teatro ispirato al tema del viaggio e che prende il nome di “Migr/azioni nel Mare Sonoro”. Obiettivo del laboratorio è condurre ciascun partecipante a elaborare il proprio “racconto” delle origini e a orchestrarlo con quello degli altri partecipanti fino alla creazione di un “mare sonoro”, un coro di voci e corpi che si muoverà nel borgo antico di Polignano a Mare coinvolgendo e legando a sé le persone che incontrerà sul proprio cammino.

Pv11 Live Art Act, seconda parte di PerSe Visioni, come ogni anno prevede il coinvolgimento di musicisti e professionisti di rilevanza nazionale e internazionale, provenienti dal mondo dell'arte e del cinema. La regista Irene Dionisio sarà a Polignano il 20 agosto per la proiezione del suo documentario “Sponde - Nel sicuro sole del Nord”, un lavoro che racconta dell'amicizia e della profonda relazione che nasce tra lo scultore e postino tunisino Mohsen e il becchino di Lampedusa in pensione Vincenzo. Una storia di umanità profonda che si confronta con l’osceno della storia attuale.

Il documentario, vincitore del Premio Solinas come Miglior Sceneggiatura per il Documentario 2012, è stato prodotto in collaborazione con Rai Cinema e con il supporto di Film Commission Torino Piemonte e Sicilia Film Commission.

Immancabile, la selezione dei cortometraggi internazionali, accuratamente scelti dalla regista Alina Marazzi, che saranno proiettati il 21 agosto, con la partecipazione della giornalista, critica cinematografica, sceneggiatrice Antonella Gaeta.

In ambito musicale, due nomi interessanti del panorama internazionale si esibiranno sul palcoscenico di Pv11:

• il compositore e polistrumentista colombiano Jhon Montoya, uno degli esponenti principali della scena elettronica mondiale, il cui sound nasce dalla contaminazione tra beat elettronici e suoni folk del continente sudamericano;

• gli Zevinipim, il «power trio» brasiliano che fonde registri e stili musicali come funky, soul e samba in un’unica mistura coinvolgente e raffinata.



Info:

PerSe Visioni 2018 – XI Edizione
dal 12 al 22 agosto 2018
Polignano a Mare (Bari)
La partecipazione agli eventi è gratuita (Unico evento a pagamento: laboratorio di teatro)


Ufficio Stampa: [email protected] - [email protected]
Per info e iscrizioni consultare il sito web dei Bachi da Setola www.bachidasetola.it






PerSe Visioni 11 – Art Factory è la pagina Facebook ufficiale dell'evento per tutte le news e curiosità sulla manifestazione e gli artisti in scena.





**PerSe Visioni – Art Factory è realizzata con il patrocinio della Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo Cultura e Turismo e del Comune di Polignano a Mare e si avvale della partnership di: Apulia Film Commission, Milano Film Festival, Teatro Pubblico Pugliese, Fondazione Museo Pino Pascali, Tecnologia Filosofica, Glow Festival, Residui Teatro, QuaLiBò – visioni di (p)arte, CrunchEd.

Alla manifestazione hanno partecipato, nel corso degli anni, artisti, musicisti, performer del calibro di Paolo Rosa del collettivo milanese Studio Azzurro, Alina Marazzi, John De Leo, Flavio Boltro, Fortuna Todisco, Andy + Fluon, C'mon Tigre, Wadeck, Elli de Mon, Oscar Simonsson & Koop Orchestra, Diego Mancino, Fabrizio Puglisi, Bartolomeo Migliore, European Jazz Trio, Compagnia Tecnologia Filosofica, Paolo Baroni, Martinica Boison, The Bumps, Leland Did It.

***



Bachi da Setola è un'associazione culturale nata a Polignano a Mare nel 1998, impegnata nella creazione di eventi culturali sul proprio territorio. Ispirata al titolo da un'opera di Pino Pascali – artista di origini pugliesi che nel 1968 realizza i Bachi da setola – l'Associazione è attiva a Polignano a Mare da oltre dieci anni con workshop, manifestazioni ed eventi di profilo culturale e sociale. Obiettivo principale dell’associazione è la promozione della partecipazione attiva dei giovani ai processi di sviluppo del contesto sociale di appartenenza, anche mediante l’acquisizione di competenze professionali. Bachi da Setola collabora inoltre con realtà associative locali, nazionali e internazionali, al fine di comprendere le potenzialità dell’arte, intesa come veicolo e linguaggio in grado di rappresentare le mutazioni sociali in atto. Tra le sue principali iniziative: PerSe Visioni, La Fabbrica dei Giochi, Conversazioni Filosofiche, Cineforum, RadioBachi, GeologicaMente, Conversazioni Scientifiche.