Paul de Flers – Un traversée sans histoire

Torino - 25/10/2018 : 24/11/2018

Crag Gallery presenta i lavori del giovane pittore francese Paul de Flers nella personale dal titolo “Un traversée sans histoire”.

Informazioni

  • Luogo: CRAG - CHIONO REISOVA ART GALLERY
  • Indirizzo: via Giolitti, 51 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 25/10/2018 - al 24/11/2018
  • Vernissage: 25/10/2018 ore 14
  • Autori: Paul de Flers
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Apertura straordinaria durante La Notte dell’Arte Contemporanea in occasione di Artissima 2018 La mostra sarà visitabile nell’orario della galleria da martedì a venerdì 15,30 -19,30 sabato 10.30-13.00 / 15,30-19,30 ogni mattina su appuntamento

Comunicato stampa

Crag Gallery presenta i lavori del giovane pittore francese Paul de Flers nella personale dal titolo “Un traversée sans histoire” dal 25 ottobre al 24 novembre 2018.
La mostra comprende lavori inediti dell’artista realizzati per la mostra. Il titolo richiama l’espressione francese Un traversée sans histoire, ovvero “una traversata calma” e sta a significare che si è compiuto un viaggio, un’avventura, ma che, apparentemente, non è successo nulla di particolare

L’artista trae ispirazione dal titolo della poesia dello scrittore francese Blaise Cendrars (1887–1961), famoso per aver saputo intrecciare l’immaginario ed il reale nei suoi romanzi, nei film e nelle sue poesie, ispirandosi a numerosi viaggi e diventando così un personaggio leggendario, amico di artisti come Modigliani, Chagall, Leger.
Nelle opere di Paul de Flers, la vegetazione quasi astratta si fonde spesso con l’architettura funzionalista. L’artista, affascinato dagli edifici di grandiosi architetti come Oscar Niemeyer, Lina Bo Bardi e Charles Eames, ne coglie scorci, atmosfere e li trasferisce sulle sue tele, privilegiando nella scelta le case in cui gli stessi architetti hanno poi abitato. I luoghi del Sud America, in particolare del Brasile ed in Francia della Costa Azzurra (che l’artista ha visitato) sono dipinti con colori profondi e complessi, risultato dell’utilizzo dei pigmenti che egli prepara per le sue tele e che ben rendono il clima della sua “traversata calma”. Talvolta ritroviamo anche figure appena accennate, quasi silhouette, di piccole dimensioni in confronto allo spazio che abitano. Ne risulta un clima sospeso, appena distratto dal vento che scompone le fronde, pervaso da una sottile malinconia, raffinato ed un dialogo universale.



La mostra sarà visitabile nell’orario della galleria da martedì a venerdì 15,30 -19,30
sabato 10.30-13.00 / 15,30-19,30 ogni mattina su appuntamento
Per informazioni
[email protected]
+39 3351227609

CHIONO REISOVA ART GALLERY - CRAG
via Giolitti, 51 - 10123 Torino
www.cragallery.com

PAUL DE FLERS
Paul de Flers è nato a Parigi nel 1988.

MOSTRE PERSONALI
2017
Agatha + Paul, a cura di Timothée Leclabart, partnership with Agatha Ruiz de la Prada, Madrid
La possibilité d’une île, a cura di Timothée Leclabart, Galerie LeforOpeno, Parigi
Carte blanche à Paul, a cura di Leire Ruiz, partnership with Agatha Ruiz de la Prada, Parigi
2016
Outrolugar, Alliance française, Fortaleza, Brasile
Outrolugar, curated by Stefania Margiacchi, Armazém da Cultura, Fortaleza, Brasile
2015
A luce spenta, a cura di Timothée Leclabart, Galerie LeforOpeno, Parigi
2014
La Rua Madureira, a cura di Stefania Margiacchi, UnTubo, Siena, Italia

PRINCIPALI MOSTRE COLLETTIVE
2018
ART Prize CBM – 4th edition, Czech cultural center, a cura di Karin Reisova e Petr Hayek, Areacreativa42. Praga
2017
Art Prize CBM – 4th edition, , Cripta Chiesa San Michele Archangelo, a cura di Antonio D’Amico, Torino
Special prize ART:I:CURATE
2016
Celeste prize 2016 – 8th edition, curato da Ellen Blumenstein, Bargehouse, OXO tower, Londra
Vis-à-vis, curato da Art Gallery, Institut Français, Milano
2015
Bazar, curato da Claudio Maccari, Palazzo Giorgi, Siena
#Verso mostre: TU35 Siena / Guardarsi intorno, a cura di Stefania Margiacchi in collaborazione con Michela Simona Eremita,Santa Maria della Scala Museo, Siena
Ritratti, curato da Michela Simona Eremita, Museo d’arte per Bambini, Sala san Leopoldo, Santa Maria della Scala Museum, Siena
TU35_Siena |Guardarsi intorno, a cura di StefaniaMargiacchi with il contributo di Lorenzo Bruni, Officina Giovanni, (project of the center for contemporary art Luigi Pecci TU35 – Geografie dell’arte emergente in Toscana), Prato
2014
Geografie, a cura di Gaia Pasi e Marina Gennari, Galleria Zak Project Space in Tour, ex Convento del Ritiro, Siracusa


PAUL DE FLERS
Paul de Flers è nato a Parigi nel 1988.

MOSTRE PERSONALI
2017
Agatha + Paul, a cura di Timothée Leclabart, partnership with Agatha Ruiz de la Prada, Madrid
La possibilité d’une île, a cura di Timothée Leclabart, Galerie LeforOpeno, Parigi
Carte blanche à Paul, a cura di Leire Ruiz, partnership with Agatha Ruiz de la Prada, Parigi
2016
Outrolugar, Alliance française, Fortaleza, Brasile
Outrolugar, curated by Stefania Margiacchi, Armazém da Cultura, Fortaleza, Brasile
2015
A luce spenta, a cura di Timothée Leclabart, Galerie LeforOpeno, Parigi
2014
La Rua Madureira, a cura di Stefania Margiacchi, UnTubo, Siena, Italia

PRINCIPALI MOSTRE COLLETTIVE
2018
ART Prize CBM – 4th edition, Czech cultural center, a cura di Karin Reisova e Petr Hayek, Areacreativa42. Praga
2017
Art Prize CBM – 4th edition, , Cripta Chiesa San Michele Archangelo, a cura di Antonio D’Amico, Torino
Special prize ART:I:CURATE
2016
Celeste prize 2016 – 8th edition, curato da Ellen Blumenstein, Bargehouse, OXO tower, Londra
Vis-à-vis, curato da Art Gallery, Institut Français, Milano
2015
Bazar, curato da Claudio Maccari, Palazzo Giorgi, Siena
#Verso mostre: TU35 Siena / Guardarsi intorno, a cura di Stefania Margiacchi in collaborazione con Michela Simona Eremita,Santa Maria della Scala Museo, Siena
Ritratti, curato da Michela Simona Eremita, Museo d’arte per Bambini, Sala san Leopoldo, Santa Maria della Scala Museum, Siena
TU35_Siena |Guardarsi intorno, a cura di StefaniaMargiacchi with il contributo di Lorenzo Bruni, Officina Giovanni, (project of the center for contemporary art Luigi Pecci TU35 – Geografie dell’arte emergente in Toscana), Prato
2014
Geografie, a cura di Gaia Pasi e Marina Gennari, Galleria Zak Project Space in Tour, ex Convento del Ritiro, Siracusa