Paolo Ulian / Moreno Ratti – 40X40

Carrara - 27/06/2014 : 03/08/2014

Per questa occasione Paolo Ulian, designer da sempre impegnato in una progettualità “etica” basata sul rispetto della materia, e Moreno Ratti, designer di Carrara, presenteranno sei oggetti in marmo, frutto della riflessione sul riuso.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO CORSI
  • Indirizzo: Corso Rosselli - Carrara - Toscana
  • Quando: dal 27/06/2014 - al 03/08/2014
  • Vernissage: 27/06/2014 ore 21.30
  • Autori: Paolo Ulian, Moreno Ratti
  • Generi: design, doppia personale
  • Orari: tutti i giorni dalle 18 alle 24 fino al 6 luglio; Dall’11 luglio al 3 agosto aperto nei giorni venerdì sabato e domenica dalle 18 alle 24.
  • Patrocini: Organizzata da: Carrara Fiere; IMM Carrara S.p.aA.; Promossa da: Carrara Fiere, Comune di Carrara; Associazione Industriali Massa-Carrara; Camera di Commercio Massa-Carrara; Fondazione Cassa di Risparmio Carrara; Accademia di Belle Arti di Carrara; Con il contributo di ERP e AMIA; Le aziende a Carrara Marble Weeks 2014: Coop. Cavatori Canalgrande; Coop. Cavatori Gioia; Coop. Cavatori Lorano; Euromarble; F.B. Cave; Franchi Umberto Marmi; Furrer S.p.A.; GVM; Graziani Marmi; Guglielmo Vennai S.p.A.; Il Fiorino; Marbo Srl; Marmi Canaloni; Marmi Carrara; Marmi e Graniti d'Italia; Max Marmi; Sagevan; SAM-Società Apuana Marmi; Santucci Group; StaminalStone; Studi d’Arte Cave Michelangelo; Successori Adolfo Corsi; Vanelli Ferdinando - RB Marmi Media partner Radio Nostalgia. Sponsor tecnico Martinelli Luce
  • Uffici stampa: MONICA ZANFINI

Comunicato stampa

Inaugurerà venerdì 27 giugno alle 21.30, presso lo Spazio Palazzo Corsi di Carrara, la mostra di Paolo Ulian e Moreno Ratti “40x40”.
L’ evento espositivo si svolge nell’ambito di Carrara Marble Weeks 2014. La manifestazione è promossa da Comune di Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Assindustria Massa-Carrara e Camera di Commercio Massa-Carrara e organizzata da Carrara Fiere e IMM Carrara.
Per questa occasione Paolo Ulian, designer da sempre impegnato in una progettualità “etica” basata sul rispetto della materia, e Moreno Ratti, designer di Carrara, presenteranno sei oggetti in marmo, frutto della riflessione sul riuso


Partendo dalle “marmette”, quelle mattonelle quadrate di 40 cm. di lato che si trovano in molti laboratori artigiani della città, i progettisti daranno nuova vita a questi elementi con l’uso di un macchinario per taglio waterjet e il semplice assemblaggio delle parti.
Da Quadrondo, un orologio da parete che lascia al fruitore la scelta della forma finale da dare all’orologio, al Vaso O Ring: prodotto da una marmetta di 4 cm di spessore tagliata in modo concentrico per ottenere una serie di anelli di marmo alti 4 cm e dallo spessore sottilissimo che vengono successivamente assemblati per trasformarsi in un vaso alto 40 cm., gli oggetti in mostra sono fortemente connotati da una necessità progettuale che tiene conto dell’ottimizzazione dei processi produttivi e dei materiali.
Ulian e Ratti concepiscono il marmo come un cartoncino da prefustellare e i prodotti che ottengono, senza scarti di materiale, presentano una valenza estetica in cui le motivazioni etiche e di processo produttivo vogliono avere almeno la stessa rilevanza della loro forma e della loro funzione d’uso.
Per ribadire questo concetto, l’allestimento prevede che ogni oggetto tridimensionale sia posto su un cubo di legno accanto alla “marmetta” bidimensionale che lo ha generato con i tagli waterjet: un’idea che ha grande forza etica senza tralasciare i valori estetici di ciascun prodotto.
Paolo Ulian
Si forma all’Accademia di Belle Arti di Carrara e successivamente si diploma all’ Isia di Firenze. Alla fine del 1990 é assistente nello studio di Enzo Mari e collabora con lui fino al 1992. Successivamente si dedica alla sperimentazione e partecipa a numerose mostre collettive in Italia e all’estero. Nel 2000 espone al Salone Satellite dove vince il primo premio del Design Report Award. Collabora con Droog Design e con alcune aziende italiane come Driade, Fontana Arte, Danese, Zani e Zani, Coop, Azzurra Ceramiche, Skitsch, Officinanove. Durante il Salone del mobile 2009, Beppe Finessi cura la sua prima mostra personale alla Fabbrica del Vapore a Milano. Nel gennaio 2010 viene ospitata alla Triennale di Milano la sua seconda personale curata da Enzo Mari. Nel 2011 vince il 1° Social design Prize promosso dall’ADI e nel 2013 è invitato a partecipare alla VI edizione del Triennale Design Museum con un’istallazione dedicata a Vico Magistretti.
Moreno Ratti
Nasce a Carrara nel 1982.
Dopo gli Studi di Architettura a Firenze collabora con vari studi professionali.
Nel 2008 vince il Concorso Internazionale per Idee d'Architettura “Tra architettura e città”. Dal 2013 si dedica al design specializzandosi nell'ambito del marmo. Passione che lo porta a incontrare Paolo Ulian con il quale collabora attualmente.