Paolo Consorti – Valentino con ghiaccio

Terni - 13/02/2016 : 28/02/2016

L'artista e regista internazionale Paolo Consorti, a Terni per la prima volta, porta nelle sale di Palazzo di Primavera Valentino con Ghiaccio, inedita tappa del progetto in divenire Rebellio Patroni. Questa volta una personale site-specific dedicata a San Valentino.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 13 al 28 Febbraio, l'artista e regista internazionale Paolo Consorti, a Terni per la prima volta, porta nelle sale di Palazzo di Primavera Valentino con Ghiaccio, inedita tappa del progetto in divenire Rebellio Patroni. Questa volta una personale site-specific dedicata a San Valentino.
Il progetto artistico che Consorti porta a Terni, curato da Chiara Ronchini, attraverso diversi linguaggi - dalla pittura al video - invita il pubblico a incontrare i suo Santi entrando nel vivo di “Rebellio Patroni”, avviato nel 2011, offrendo al visitatore un cortocircuito tra memoria collettiva e sua trascrizione contemporanea



La personale site-specific - Dal 13 al 28 Febbraio, Paolo Consorti porta a Palazzo di Primavera di Terni sei opere del progetto Rebellio Patroni, progetto in continuo divenire, avviato in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
L'operazione di Consorti prende vita in una possente rivisitazione dell'iconografia dei Santi nella quale cultura popolare e linguaggio artistico si fondono in uno sconfinamento continuo.
Con l'artista il rassicurante santino votivo diventa “fuori scala” e fa spazio all'azione inattesa dei nostri Patroni. Adesso lontani dal tradizionale immaginario collettivo, Santa Giustina, San Martino, San Benedetto, Santa Cristina irrompono nel presente con moti e azioni inaspettati.


Le opere inedite - Una serie esclusiva di 15 santini, creata appositamente per la mostra a Terni, sospende l'azione performativa che attraversa tutto il ciclo dei Santi e riconduce il linguaggio artistico entro le dinamiche dell'immagine. Pittura, fotografia, collage si fondono in un dinamico patchwork visivo.

La statua del Santo - Al piano terra del Palazzo l'inedita installazione di Consorti dedicata al Santo. Una scultura a misura d'uomo, realizzata a mano, rappresenta un inedito San Valentino da scoprire negli aspetti più originali.

Il docu-film - Per l'apertura della mostra la proiezione del docu-film
“Valentino con Ghiaccio” scritto, diretto e girato da Consorti. Estensione della sua arte, fil-rouge dell'intero progetto artistico portato a Terni, racconta la nascita della mostra, imprimendo la realtà sullo schermo. Una prima visione che si spiega intorno al “bel Valentino” e al suo amore sognato. Attorno ad essi, le vicende ed i pensieri dei co-protagonisti: tra poetica, visionarietà e realismo ironico emerge il tema dell'amore e dei modi in cui viene espresso.
Interpreti protagonisti: l'attore Stefano Sala, la campionessa di pattinaggio sul ghiaccio Serena Angeli.

Contestualmente, in uscita nelle sale cinematografiche di Terni, “Figli di Maam”, pellicola di Consorti con Luca Lionello, Franco Nero, Alessandro Haber, Michelangelo Pistoletto.