Paolo Ciregia – U Okraina

Torino - 07/06/2015 : 11/07/2015

Fotografare la realtà di un popolo in bilico tra la speranza di un futuro europeo e un ingombrante passato sovietico, indagando le drammatiche contraddizioni della guerra, per ritagliare frammenti di una quotidianità violata, tratta da un universo che sembra essere lontano anni luce, sospeso, immobile e opprimente.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA MOITRE
  • Indirizzo: Via Santa Giulia 37 bis 10010 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 07/06/2015 - al 11/07/2015
  • Vernissage: 07/06/2015 ore 11
  • Autori: Paolo Ciregia
  • Curatori: Giulia Guidi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: mercoledì - sabato 16 -19

Comunicato stampa

Fotografare la realtà di un popolo in bilico tra la speranza di un futuro europeo e un ingombrante passato sovietico, indagando le drammatiche contraddizioni della guerra, per ritagliare frammenti di una quotidianità violata, tratta da un universo che sembra essere lontano anni luce, sospeso, immobile e opprimente


È attorno a questa atmosfera di stallo e paralisi che si snoda la visione di Paolo Ciregia, (Massa Carrara, 1987), intensa, drammatica, resa ancor piú incisiva da un grafismo esasperato di bianchi e neri in netta opposizione, da cui emergono i protagonisti della vicenda, e in cui coesistono staticità, chiusura e durezza da parte di chi è connivente al sistema, e le visioni oniriche ,di un lirismo piú marcato, di chi invece cerca di evadere da una realtà senza via di fuga.
Quasi a volersi imporre da sole, le immagini urtano l’ inerzia dello spettatore e lo costringono a riflettere su come sia possibile una vera e propria guerra civile oggi, alle porte dell’Europa


L’esposizione è a cura di Giulia Guidi