Osservatorio Arte e Industria

Prato - 21/04/2020 : 21/05/2020

Raccolta di fotografie, video e documenti provenienti dall’archivio del progettoTUSCAN ART INDUSTRY insieme a materiali inediti reinterpretati dagli artisti e dalle varie figure professionali che hanno lavorato alla manifestazione. I materiali costruiscono la memoria collettiva sui luoghi dell’industria pratese e sugli interventi legati al contemporaneo.

Informazioni

  • Luogo: SC17 - STUDIO CORTE 17
  • Indirizzo: Via Genova 17 - Prato - Toscana
  • Quando: dal 21/04/2020 - al 21/05/2020
  • Vernissage: 21/04/2020 NO SOLO EVENTO ONLINE
  • Generi: serata – evento
  • Orari: Tutti i Martedì e i Giovedì alle ore 12:00 sui canali social Facebook / instagram di Pratosfera e Tuscan Art Industry

Comunicato stampa

IN OCCASIONE DI CENTRO PECCI EXTRA
#PECCIINTOSCANA
Chiara Bettazzi presenta Studio Corte 17 e TAI – Tuscan Art Industry, attraverso un nuovo contenuto online realizzato con materiali video di repertorio, provenienti dall'archivio TAI e montati per l'occasione. Visibile sui canali di IG e IGTV del Museo Pecci.


La ricerca di Studio Corte 17 si esprime attraverso un’indagine di pratiche artistiche sperimentali e studi del paesaggio industriale della città di Prato

Il progetto nasce all’interno dello spazio industriale ex Lanificio Bini, ed è oggi noto come Corte di via Genova, un luogo trasformatosi in un progetto che ha innescato la riconversione dell’area industriale abbandonata a spazio condiviso da giovani creativi. Nel 2015 inizia la prima indagine del territorio che prende il nome di Industrial Heritage Map, archiviazione di vecchie fabbriche ancora presenti tra Prato e l’area della Val di Bisenzio, e nello stesso anno ha inizio la prima edizione di TAI – Tuscan Art Industry: manifestazione annuale che promuove l’uso di vecchi opifici del territorio attraverso l’arte contemporanea, sensibilizzando al concetto di patrimonio culturale e industriale, lavorando a contatto con archivi storici e cercando una connessione tra arte industria e natura. Il progetto si sviluppa attraverso diversi piani d’azione che vanno dalla formazione dei giovani attraverso laboratori, workshops e residenze, fino alla creazione di itinerari volti allo sviluppo di nuove forme di turismo alternativo che valorizzano le peculiarità della città. Dal 2016 SC17 porta avanti anche il progetto Orto In fabbrica, orto – giardino industriale ispirato agli orti operai che fin dal 1800 venivano costruiti nei terreni vicini alle fabbriche. Studio Corte 17 è un progetto di Chiara Bettazzi.