Orme d’artista 2012 – Richard Gabriel

Pontedera - 06/04/2012 : 12/05/2012

Questa terza edizione vede protagonisti il ceramista filippino Gabriel con le sue sculture e la fotografa Biondi che ne ritrae il lavoro nelle sue varie fasi creative.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO PIAGGIO
  • Indirizzo: Viale Rinaldo Piaggio 23 - Pontedera - Toscana
  • Quando: dal 06/04/2012 - al 12/05/2012
  • Vernissage: 06/04/2012 ore 18.30
  • Autori: Richard Gabriel
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: mar-sab 10-18

Comunicato stampa

L’evento è alla sua terza edizione e vuole evidenziare i diversi linguaggi dell’arte contemporanea, sottolineando l’attenzione particolare che sia la Fondazione, sia l’Amministrazione Comunale dimostrano ormai da anni nei confronti dei giovani artisti,
incentivando l’interazione fra la diversa provenienza e il territorio locale.

Protagonista di questa edizione è il ceramista filippino Richard Gabriel, classe ’64. Il suo viaggio inizia a Milano nel 1989, dove frequenta l'Accademia di Brera e si fa conoscere per la sua fantasia e manualità. Nel 1997 è chiamato dalla famosa artista Carla Tolomeo quale assistente per la costruzione delle mitiche Sculpture Chairs

Da allora Richard è sempre presente alle sue mostre internazionali. Ha lavorato per Hermès, per l'hotel Meurice di Parigi, per Blumarine, per il Museo Puskin di Mosca, per l’Asia Museum di Seul, e per Sicis Next Art nel mondo.

Nel 2007 la Presidente delle Filippine, Gloria Macapagal Arroyo, lo premia con il Bagong Bayani Award 2007 (categoria di Cultura e Arte). Tale Premio è dato ai Filippini che hanno particolare credito nel loro lavoro all'estero.
Dal 2009 inizia a operare in Toscana, a Pietrasanta, dove approda alla ceramica sotto la guida di Massimo Gentile per lo studio Francesconi. È subito invitato con le sue piccole sculture al Brera Design Weekend, appare in qualificati servizi fotografici, richiama l'attenzione di architetti e interior designers.

Giovanna Biondi, fotografa di stampo reportagistico, è presente con i suoi scatti in bianco e nero che ritraggono il lavoro di Richard nelle sue varie fasi. Lo scorso anno ha esposto al Museo Piaggio, per la mostra Sguardi d’artista, 15 immagini del progetto “Ritratti d'Arte”, lavoro ambizioso che Giovanna sta portando avanti da sei anni, ritraendo gli artisti contemporanei italiani. A tale progetto si è interessato l’editore F.lli Alinari, che ne farà un libro, la cui uscita è prevista entro la fine del 2012. Contestualmente, da aprile a giugno 2012, il progetto avrà visibilità a Milano, grazie alla Fondazione Testimonianze Contemporanee, presso il cinema boutique Gloria di corso Vercelli.

Il prossimo maggio inaugurerà presso il Chiostro della Badia di Fiesole, e con il patrocinio dell'Università Europea, la mostra “Una fuga immobile - i luoghi di Ernesto Balducci”, lavoro svolto in concomitanza del ventennale della morte di Padre Balducci e in occasione delle celebrazioni organizzate durante l'arco dell'anno dalla Fondazione omonima. “Una fuga immobile” verrà poi riproposta a Santa Fiora, paese natale di Padre Balducci, nel mese di agosto 2012 e a Frascati, presso le Scuderie Aldobrandini, durante la seconda metà di settembre 2012. Giovanna inoltre fotografa ormai da anni i musicisti jazz, genere musicale a cui lei è appassionata da sempre.

In mostra sono inoltre esposti due pezzi della celeberrima Carla Tolomeo, “madrina” ed ispiratrice di Richard, artista di fama internazionale nota in tutto il mondo per le sue Sedie Sculture.