Orizzonti – Andrea Giovannini

Bologna - 19/11/2011 : 20/11/2011

Ciascuno dei 19 appartamenti della Torre, realizzato con l’ausilio di tecnologie innovative che coniugano risparmio energetico e comfort, ospiterà un dipinto di Giovannini che aprirà un’ulteriore finestra sul paesaggio circostante, tanto da divenire parte integrante delle abitazioni stesse.

Informazioni

  • Luogo: TORRE DI ENRICO
  • Indirizzo: via M. E. Lepido, 230/2 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 19/11/2011 - al 20/11/2011
  • Vernissage: 19/11/2011 ore 15
  • Autori: Andrea Giovannini
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: sabato 19 novembre 2011, dalle 15.00 alle 20.30 e domenica dalle 10.00 alle 13.00, sarà presente l’artista.
  • Email: grafique@grafique.it

Comunicato stampa

Orizzonti

L’emozione di un panorama l’emozione di un’architettura

l’arte incontra il comfort abitativo



Mostra di Andrea Giovannini e presentazione dei nuovi appartamenti

presso l’edificio Torre di Enrico

in via M. E. Lepido, 230/2 Bologna (Lavino di Mezzo).

sabato 19 novembre 2011, dalle 15.00 alle 20.30

e domenica dalle 10.00 alle 13.00, sarà presente l’artista











DALLACASA



evento realizzato in collaborazione con FORNI galleria d'arte - ANGELA MEMOLA Grafique art gallery





l’ingresso è libero ma per ragioni organizzative si richiede gentilmente conferma

all’indirizzo e-mail: [email protected]



ORIZZONTI è il titolo di un’originale iniziativa che vede come protagoniste un’impresa di costruzioni con sede a Bologna - Costruzioni E. Dallacasa Spa- e due note Gallerie d’arte bolognesi, la Forni e la Grafique. Le affinità di vedute delle tre protagoniste dell’evento convergono sulla linea dell’orizzonte, quella visibile dagli affacci della Torre di Enrico e quelli rappresentati dai dipinti di Giovannini esposti per l’occasione.

Andrea Giovannini (Lugo, 1962) pittore reggiano di adozione. Da sempre indaga il paesaggio della grande pianura, rappresentando quella vastità di spazi, di terra e di cielo ben noti a tutti noi. Colori caldi e pastosi si alternano a tonalità algide e rarefatte, cieli tersi leggermente striati di nuvole si alternano a cieli plumbei, pesanti e minacciosi, lungo i quali si staglia inesorabile l’orizzonte, simbolo di un infinito a cui anela la finitezza dello sguardo umano. Ciascuno dei 19 appartamenti della Torre, realizzato con l’ausilio di tecnologie innovative che coniugano risparmio energetico e comfort, ospiterà un dipinto di Giovannini che aprirà un’ulteriore finestra sul paesaggio circostante, tanto da divenire parte integrante delle abitazioni stesse.

Un’iniziativa tanto inconsueta quanto affascinante quella di presentare insieme pittura ed edilizia eco-sostenibile, alla quale abbiamo voluto dare un titolo, poiché l’orizzonte rappresenta l’origine, il punto di partenza dal quale lo sguardo si eleva e sconfina oltre, per anelare ad una dimensione di equilibrio, di rispetto per la natura, per l’ecosistema pur ricercando una più elevata qualità di vita. L’iniziativa nasce quindi da una convergenza di vedute, da una visione della grande pianura totalizzante e al contempo circostanziata, tra interno ed esterno, tra cielo e terra, natura e civiltà, finito e infinito.