Omaggio al Cavalier Calabrese

Roma - 15/03/2013 : 03/04/2013

La mostra Omaggio al Cavalier Calabrese, voluta dal Consiglio di Stato e curata da Andrea Romoli Barberini, si inserisce nel cartellone degli eventi in programma per le celebrazioni del quarto centenario della nascita di Mattia Preti con i lavori di 15 artisti contemporanei.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO SANTA CROCE ALDOBRANDINI
  • Indirizzo: Piazza Monte della Pietà n. 33; 00186 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 15/03/2013 - al 03/04/2013
  • Vernissage: 15/03/2013 ore 17
  • Curatori: Andrea Romoli Barberini
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal martedì al venerdì, dalle 16. alle 19; sabato dalle 10 alle 12

Comunicato stampa

ell’ambito del PROGETTO “ARTE IN REGOLA”,

in occasione del IV centenario della nascita di Mattia Preti

il Consiglio di Stato

in collaborazione con il Primo Municipio di Roma Centro Storico

e la Galleria Spada

presenta

Omaggio al Cavalier Calabrese

A cura di
Andrea Romoli Barberini


Espongono
Angelo Aligia, Nunzio Bibbò, Ennio Calabria, Tommaso Cascella, Giulio Catelli,
Solveig Cogliani, Angelo Colagrossi, Sebastiano Dammone Sessa,
Danilo Maestosi, Mauro Magni, Piero Mascetti, Pietro Perrone, Lino Tardia,
Giulio Telarico, Sergio Tumminello

Venerdì 15 marzo ore 17,00
(fino al 3 aprile 2013, dal martedì al venerdì, dalle 16. alle 19; sabato dalle 10 alle 12)


Palazzo Santa Croce - Aldobrandini, Piazza Monte della Pietà n. 33; 00186 ROMA
_______________________
Il complesso monumentale dei Palazzi Spada – Ossoli con le piazze Capo di Ferro e della Quercia, ed il Palazzo Santacroce - Aldobrandini (Monte di Pietà), costituiscono la “Cittadella della Giustizia amministrativa” nel cuore di Roma antica, che il Consiglio di Stato ha aperto alla Città e al proscenio internazionale, ai fini della fruizione delle loro meraviglie a molti ancora sconosciute.
La valorizzazione di Palazzo Santacroce – Aldobrandini, pregevole edificio dalla ricca anima artistica e sociale nello storico quartiere “Regola”, anche quale contenitore per eventi e mostre che si affianca alla struttura museale di Palazzo Spada, si inquadra nelle più recenti manovre tese all’ottimizzazione e all’efficientamento dei servizi pubblici.
In tale contesto, la cultura è fonte di lavoro e di crescita del Paese.
La mostra Omaggio al Cavalier Calabrese, voluta dal Consiglio di Stato e curata da Andrea Romoli Barberini, si inserisce nel cartellone degli eventi in programma per le celebrazioni del quarto centenario della nascita di Mattia Preti con i lavori di 15 artisti contemporanei, di diverso orientamento espressivo e generazione di appartenenza, che si sono ispirati alla vita e all’opera del Maestro seicentesco, realizzando manufatti di grande suggestione.
Un evento sostanziato da opere contemporanee cui si integrano, in un’ideale continuità tra i contigui Palazzo Santacroce Aldobrandini e Palazzo Spada, due importanti dipinti di Mattia Preti (Cristo e la donna adultera e Cristo tentato dal Demonio) conservati presso la IV sala della Galleria Spada.
La mostra è supportata da un catalogo (edizioni Gangemi) con testi di Corrado Calabrò (Presidente Onorario del Consiglio di Stato), Mario Caligiuri (Assessore alla Cultura della Regione Calabria; Coordinatore della Commissione Cultura della Conferenza delle Regioni), Maria Lucrezia Vicini (Direttrice della Galleria Spada), Andrea Romoli Barberini (Direttore artistico del PDAC di Maierà).
Il progetto farà tappa la prossima estate nelle sale di Palazzo Ducale Arte Contemnporanea di Maierà (Cs).

Patrocini: Consiglio di Stato; Regione Calabria (Assessorato alla Cultura); Comune di Roma Primo Municipio Centro Storico; Accademia Belle Arti di Catanzaro; Comune di Maierà (Cs); PDAC di Maierà.

Ringraziamenti: MiBAC, Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico-Artistico Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma, Galleria Spada,

Con il contributo di: Associazione Culturale Cosmec; IED (Istituto Europeo del Design)