Oltremura – Laura Bisotti

Piacenza - 09/05/2015 : 17/05/2015

“Areart -livingallery“ ospita la “Oltremura”, progetto promosso da Probonoartis, in mostra Laura Bisotti.

Informazioni

  • Luogo: AREART
  • Indirizzo: Via Castellana 19 – 29121 - Piacenza - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 09/05/2015 - al 17/05/2015
  • Vernissage: 09/05/2015 ore 18,30
  • Autori: Laura Bisotti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 16.00 – 19.00, 11-17 Maggio 2015
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.probonoartis.org
  • Email: info@probonoartis.org

Comunicato stampa

“Oltremura” è un progetto nato per valorizzare la creatività e il talento di giovani artisti che negli anni hanno saputo brillare nel mondo, oltre “le mura” della propria città. Un’idea ambiziosa che in periodi diversi del 2015 metterà in mostra per la prima volta all’Areart le opere degli autori protagonisti.
Un’occasione per la città di conoscere il valore di giovani dal comprovato talento, ma anche e soprattutto per avvicinare le persone all’arte in senso lato: dal design alla scultura, dalla pittura alle più nuove forme di espressione

L’evento sarà un’esperienza sensoriale a tutto tondo, sarà possibile degustare prodotti selezionati per l’occasione rappresentativi dell’eccellenza enogastronomica del territorio.

“Areart‐livingallery” è uno spazio vivo animato dal lavoro quotidiano di professionisti del Design e della Comunicazione, in cui ogni giorno si respira creatività ed espirano idee. Luogo di transito per clienti, fornitori e pubblico, luogo ideale per l’incontro e il confronto di mondi diversi, sempre originali.
Areart è l’alternativa per un pubblico attento ed esigente, che desidera un approccio diverso, più intimo e meno scontato.

La terza mostra del progetto Oltermura dedicata all’artista Laura Bisotti
“Un viaggio tra le isole da sfogliare”
La principale installazione “Riscrivere” è una riscrittura visiva del volume “Atlante delle isole remote. Cinquanta isole dove non sono mai stata e mai andrò” di Judith Schalansky *. Un libro-atlante in cui la cartografia si unisce alla narrazione. Un viaggio attraverso isole realmente esistenti ma remote e piccolissime, spesso così lontane dalla loro madrepatria da non comparire nella cartografia ufficiale delle varie nazioni. L’installazione presenta un legame significativo con lo spazio-libro. Concentra l’attenzione sull’oggetto pagina e sull’atto dello sfogliare. Si compone di elementi rotanti: telai in legno su cui sono state tese e incollate leggere carte giapponesi prima dipinte e trattate con inchiostro, disegno, scrittura e collage. Il lavoro è stato da poco esposto a Bologna presso la galleria Tedofra ed ora a Piacenza da Probonoartis grazie alla collaborazione con lo staff della galleria bolognese.

Bio: Laura Bisotti è nata a Piacenza, nel 1985, vive e lavora a Bologna.
Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove, nel 2010, consegue il Diploma di Secondo Livello in Arti Visive. Terminati gli studi, ottiene alcune borse di ricerca e finanziamenti da enti pubblici e privati che le consentono di vivere esperienze di residenze artistiche sia in Italia, sia all’estero (Fundación BilbaoArte – ES, Slade School of Fine Arts – Londra, UK, Accademia Reale di Spagna – Roma). Negli stessi anni partecipa a esposizioni collettive in Italia e Spagna e, nel 2010, tiene la sua prima mostra personale a Bilbao, ES, curata da Roberto Daolio. Nel 2013 inizia una collaborazione con la galleria Zak Project Space di Siena che la presenta ad Arte Fiera Bologna 2014. Oggi continua a lavorare unendo l’attività di ricerca e formazione alla collaborazione con nuove gallerie tra cui Tedofra Art Gallery di Bologna
e Marignana Arte di Venezia. www.laurabisotti.com