Olga Volha Piashko / Anastasia Kurakina

Arzachena - 28/06/2016 : 20/09/2016

Un’esposizione tutta al femminile nella prestigiosa Galleria “Il Novecento”, con le opere di Olga Piashko e la performance live painting di Anastasia Kurakina.

Informazioni

Comunicato stampa

Due artiste, due donne il cui talento è noto a livello internazionale grazie ai numerosi premi e riconoscimenti ottenuti, espongono nella meravigliosa cornice della Costa Smeralda. Ad ospitare Olga Volha Piashko e Anastasia Kurakina durante tutta la stagione estiva, la Galleria d’Arte Il Novecento, prestigioso spazio che ha proposto negli anni opere di artisti come Cascella, Guttuso, Sassu, Gatto, Cazzaniga, Caffè, Borghese, Treccani, Ferraro, Prestileo, Giorgi, Scalco, Bonanni in mostre personali e collettive.

Il tema centrale dell’indagine artistica delle due artiste, il fil rouge che sottende il percorso espositivo è il ritratto contemporaneo, prevalentemente femminile

Olga Piashko, artista di origine bielorussa, utilizza una particolare tecnica mista tridimensionale della pittura ad olio su tela. Le sue opere sono in grado di offrire un’originale e inedita visione pittorico-scultorea dei dipinti. L’artista crea molteplici punti di vista in un percorso che svela, nel passaggio davanti alla tela, il volto del personaggio prescelto: dalle icone moderne, come l’omaggio alla pittrice Frida Kahlo o il ritratto dedicato a Marilyn Monroe, passando per gli autoritratti, fino ai volti comuni, colti sempre con uno sguardo intenso che colpisce per profondità. Lo spettatore si sente coinvolto in questo gioco di riflessi e punti di vista che variano e sfumano creando uno speciale punto d’incontro ordinato tra la realtà e l’astrattismo. La percezione visiva suggerisce una lettura dinamica dell’opera, vissuta dall’osservatore come un continuo svelarsi del soggetto ritratto.

A completare il percorso espositivo, l’estemporaneità dei live painting di Anastasia Kurakina, opere realizzate con la tecnica dell’acquerello dall’artista di origine moscovita, che ha saputo imporsi nel panorama internazionale con percorsi diversi e produzioni artistiche di rara intensità. I live painting consisteranno in sessioni di ritratti eseguiti dal vero, in grande formato e senza disegno preparatorio. Le opere sono caratterizzate da ampie pennellate che riescono a far emergere, come per magia, i tratti essenziali del soggetto ritratto; i colori prendono il posto delle emozioni e dei sentimenti, sino a restituire fedelmente la profondità di uno sguardo. Nelle sue opere Anastasia porta con sé le tradizioni e i fondamenti della scuola russa ma li reinventa, scrivendo una nuova pagina nella storia del ritratto contemporaneo ad acquerello.

L’esposizione con performance live, per la prima volta in mostra in Sardegna, nel cuore della Costa Smeralda, ha ricevuto il patrocinio del Centro Russo di Scienza e Cultura e di “Russia beyond the headlines”.

Due gli appuntamenti in programma: martedì 28 giugno, alle ore 19:00, presso la Galleria Il Novecento a Poltu Quatu (Costa Smeralda), si potrà assistere all’esposizione delle opere di Olga Volha Piashko e al live painting di Anastasia Kurakina, con la partecipazione della modella Elena Fateeva, che ispirerà l’artista nel suo ritratto. L’evento verrà ripreso e trasmesso in diretta streaming su Facebook. L’artista Anastasia Kurakina, nello stesso giorno espone a Roma nella Galleria Parione9, zona Piazza Navona, con un’opera sul simbolismo cristiano. L’appuntamento si replica anche giovedì 21 Luglio, per incontrare di persona l’artista Olga Volha Piashko e assistere ad un nuovo live painting di Anastasia Kurakina.

La mostra resterà aperta fino al 20 settembre.
Recenti Mostre di Olga Volha Piashko ed Anastasia Kurakina
Mostra collettiva in Svizzera presso la A- space Gallery & and KunstraumTeiggi 2.0 in Svizzera, Krines.
Mostre bipersonali di Olga & Anastasia in occasioni di Fiere d’Arte Internazionali a Cambridge, Oxford e all’Ideal Home Show a Londra.
Le artiste sono state invitate a partecipare con delle loro opere ad un’Asta di Beneficenza al Museo Bellini a Firenze lo scorso 30 settembre.
Hanno realizzato l’opera “L’arte nell’uovo di Pasqua” per l’Accademia di Costume e Moda a Roma.

Galleria d’Arte “Il Novecento”
Poltu Quatu (Costa Smeralda)
Loc. Poltu Quatu
07021 - Arzachena (OT)
T. (+39) 331.4294307
www.ilnovecentoarte.it


Ufficio Stampa MateBite www.matebite.it
Elena Matteucci Cell.3332945411; [email protected]
Nicola Bitetti Cell. 3397967074; [email protected]




















Biografie delle Artiste

Olga Volha Piashko
E’ una pittrice di talento da tempo presente nelle Art-Location internazionali di primissimo livello. Attualmente l’artista espone i suoi ultimi lavori presso la Galleria “Il Novecento” a Salerno, a Porto Quato e alla Simon Bart Gallery di Porto Cervo in Sardegna. Collabora con diverse associazioni culturali, come Federculdura, Centro Culturale Russo, e Centro culturale Elsa Morante, STUDIO CASSIO -Arte del mosaico. Olga studia lo spazio dell’immagine ispirandosi alla soggettivita visiva. La sua ricerca unisce pittura e scultura. Tagliando la superficie del quadro, trasferisce le sue opere su un piano tridimensionale che permette allo spettatore di avere molteplici punti di vista.
Ha partecipato a diverse mostre collettive fra cui :
nel anno 2009 al Teatro P. P. Pasolini a cura Ente Pubblico Dipendente dalla Regione Lazio;
nel 2009 al Porticato Gaetano organizzata dal Comune di Gaeta;
nel 2010 mostra “La terra ha bisogno degli uomini” alla mostra alla Regia di Caserta ideata da Francesco Ruggiero;
nel 2012 alla mostra internazionale “Centro /Periferia” al Tempio di Adriano a Roma organizzata da Federculdura.
Ha vinto alcuni concorsi al livello nazionale fra cui: nel 2010 il primo premio «Illustrare Manzoni» al Museo d'Arte Costantino Barbella di Chieti a cura di Fondazione Carichieti e del Centro nazionale di Studi Manzoniani di Milano.
Nel 2012 ha realizzato il ventaglio per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano organizzato dalla Stampa Parlamentare.
Nel 2012 ha vinto primo premio del CIO con l’opera “In cerca dell’armonia”, opera vincitrice del concorso internazionale indetto in occasione delle Olimpiadi di Londra.
Alcune sue opere si trovano al Ministero della cultura in Bielorussia, e in diversi Enti pubblici nazionali e ha personalità estere e nazionali.

Premi:
2001ART-SESSIO (Premio K.Malevitch) Palazzo dell’Arte.Vitebsk con l’opera “Bottega
del pittore”.
2001 Premio Nazionale ai Giovani Artisti “Dedica alla Bielorussia”. Palazzo Nazionale
dell’Arte Contemporanea. Minsk.con opera “Tessitrice” (l’opera fa parte della collezione
del Ministero della Cultura di Repubblica Belarus)
2002 Premio dedicato ai 550-esimo anniversario di Leonardo da Vinci organizzato dall’Ambasciata d’Italia in Bielorussia. Museo dell’Accademia delle Scienze di Repubblica
della Belorussia. Minsk con opera “Pittore e modella”
2009 “Premio Nicola Magliocca XXI Porticato Gaetano 2009”;
2009 Prima classificata - premio ≪Arte e Disu≫ patrocinato dalla Regione Lazio;
2010 Prima classificata- premio ≪Illustrare Manzoni≫ Museo d’Arte Costantino Barbella di Chieti a cura della Fondazione Carichieti e del Centro nazionale di Studi Manzoniani di
Milano;
2010 Prima classificata ex aequo concorso “Shopping bag-Art” della Galleria Vittoria in via Margutta Roma;
2011 Vincitrice borsa di studio per la ricerca artistica (V concorso Nazionale della Societa Umanitaria di Milano);
2012 Prima classificata -premio del ventaglio realizzato per il Presidente della Reppubblica Giorgio Napolitano (organizzato dalla Stampa Parlamentare);
2012 Finalista rappresentante per l’Italia e vincitrice del primo premio internazionale “Sport and Art Contest” alla mostra d’arte dedicata ai Giochi Olimpici di Londra 2012 organizzata dal Comitato Olimpico Internazionale con l’opera“In cerca del armonia”, con esposizione al ≪The Guildhall Art Gallery”di Londra . La Premiazione si è svolta ad Amsterdam al Museo Marittimo Nazionale durante la conferenza internazionale dedicata ai giochi olimpici nella presenza del sindaco di Amsterdam.
2013 Premio Adrenalina”-Premio “under 35≫”e “Premio del pubblico” al Museo MACRO di Roma
Anastasia Kurakina
Nel corso dell’ultimo anno Anastasia Kurakina ha partecipato a numerosi eventi culturali, in Italia e all’estero. Ha realizzato un live painting per l’Ambasciata del Brasile a Roma a Piazza Navona, una mostra personale e live painting presso la Lapis&co Gallery a Roma, in occasione della quale ha ricevuto una visita anche dall’attore Antonio Banderas, una mostra personale all’Ambasciata Americana di Roma in Agosto e a San Pietroburgo.
Anastasia ha esposto ed è stata finalista del premio internazionale “To Death with a smile “ in Messico, e all’International Comix Festival a Lucerna, in Svizzera. Sono in programma anche delle personali alla Galleria Marino di Piazza di Spagna, la galleria di riferimento dell’artista Anastasia Kurakina a Roma, e una personale a Milano, parallelamente a mostre collettive e personali in altre località esclusive come Monte Carlo e la Costa Smeralda. L’artista ha partecipato con un live painting anche in occasione dell’evento dedicato alla moda: “Fashion in Mall”, presso Euroma2, ed esegue live painting in occasione di feste ed eventi privati a Roma, Londra e in Costa Smeralda. www.anastasiakurakina.com
Premi:
2015 – Rome, Adrenalina 3.0 price, I prize GOLD category;
2013 – Rome, Adrenalina Prize under 35 and prize of the public, Museum of Contemporary Art MACRO (Testaccio);
2013 - Chieti, Milan, Winner of the Golden Medal of «Illustrate Manzoni», Chieti-Milano Manzoni’s Museum, Italy;
2012 – Milan, Winner of the scholarship for the artistic research of Socetà Umanitaria of Milan;
2011 – Tolentino, I prize “City of Tolentino” of the 26th edition of the International Bienniale of Art Humor of Tolentino;
2011 – Chieti, Milan, III prize “to Illustrate Manzoni” of CASM, Chieti and Milan;
2010 – Rome, I prize “Shopping bag-art” of the Gallery Victory;
2009 – Gaeta (LT), II prize “Domenico Purificato“;
2009 – Colmurano (MC), I prize of the 4th Biennial of the illustration “Renzo C. Ventura”;
2008 – Modena, I prize “Under 25” of the national Competition of Contemporary Sacred Art “Familia Sancta“.