Nostalgie del presente/futuro

Roma - 06/02/2015 : 28/02/2015

Otto giornate d'arte e performance dedicate al teatro, alla danza, alla musica e alle arti visive.

Informazioni

  • Luogo: CENTRALE PRENESTE
  • Indirizzo: Via Alberto Da Giussano 58 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 06/02/2015 - al 28/02/2015
  • Vernissage: 06/02/2015 ore 20
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, musica, teatro, danza

Comunicato stampa

Otto giornate d'arte e performance che attraversano l'intero mese di Febbraio a Centrale Preneste Teatro (Via Alberto da Giussano, 58) con la rassegna Nostalgie del presente/futuro. Tanti appuntamenti con il teatro, la danza, la musica e le arti visive a partire dal 6 fino al 28 Febbraio. Il progetto, all’insegna della trasversalità, coinvolge soggetti diversi per età, esperienze, linguaggi artistici, utilizzo di tradizione e innovazione

La manifestazione è dedicata a esposizioni e performance che coinvolgono in una serie di momenti “corali” sia i partecipanti ai laboratori e alle residenze che si sono svolti nei mesi scorsi, sia giovani formazioni teatrali, musicisti, registi, video-maker e artisti di street-art.
Le otto giornate si articolano in quattro sezioni (teatro, danza, musica e arti visive) che danno forma a una vera e propria “vetrina”. Ad ogni sezione sono dedicati due appuntamenti: si comincia il 6 e il 7 Febbraio con la sezione teatro. Venerdì alle 21.00 spettacolo Due Passi Sono della Compagnia Carullo-Minasi. Sabato invece andranno in scena i tre spettacoli delle giovani formazioni artistiche teatrali in residenza Cartastraccia, Teatro dei Dis-occupati e Fiona Sansone e alle 21.00 Requiem For Pinocchio della compagnia Leviedelfool.
Dal teatro si passa alle arti visive: il 13 e il 14 Febbraio sono infatti dedicati alla mostra dei murales realizzati all'interno del laboratorio Mural e Street Painting e alla proiezione, in entrambe le giornate, alle 21.00, di corti, video e film. Venerdì 13 EscaMontage presenta il film Senza chiedere permesso e sabato 14 è in programma una serata di Street Video Social – visione di corti realizzati dai giovani dei Centri di Aggregazione Giovanile.
Il 20 e il 21 Febbraio tocca alla sezione danza: venerdì 20 febbraio dalle 17.00, il contest di break dance a cura di ACHRON. Il 21 febbraio si susseguono due spettacoli: alle 20.00 Nella Tempesta, libera interpretazione del testo di Shakespeare, realizzato da Cies Onlus – Centro Aggregativo Giovanile “MaTeMù” , mentre alle 22.00 Visure d'interno, studio per corpi e voce, della Compagnia Manuela De Angelis e Daniela De Angelis.
Alla musica il compito di chiudere il cerchio. A questa sezione sono infatti dedicate le ultime due giornate del mese. Oltre alle esibizioni no-stop delle band emergenti del territorio (venerdì 27 Febbraio), sabato 28 dalle 20.00 si chiude in bellezza con i concerti Progressivamente Live di Lato Due e Radici di Kento & The Woodoo Brothers.

La manifestazione Nostalgie del presente/futuro, che si svolge a Centrale Preneste Teatro dal 6 al 28 Febbraio, è realizzata con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, Creatività, Promozione Artistica e Turismo– Dipartimento Cultura – Servizio Spettacoli ed Eventi.
Manifestazione Nostalgie del presente/futuro
Dal 6 al 28 Febbraio
Centrale Preneste Teatro Via Alberto da Giussano, 58 – Roma
Biglietto unico: 3,00 €
Info e prenotazioni: 0627801063 – 0625393527 (lun./ven. ore 10.00/17.00)
Pagina Facebook: www.facebook.com/CentralePrenesteTeatro

IL PROGRAMMA COMPLETO


SEZIONE TEATRO

Venerdì 6 Febbraio 2015

Ore 20.00 (Sala Bianca) Open studio laboratorio teatrale La Strada a cura Tiziana Lucattini

Ore 21.00 (Teatro) DUE PASSI SONO - Compagnia Carullo-Minasi
regia, testi ed interpretazione di Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi
Due piccoli esseri umani, un uomo e una donna dalle fattezze ridotte, si ritrovano sul grande palco dell’esistenza, nascosti nel loro mistero di vita che li riduce dentro uno spazio sempre più stretto, dall’arredamento essenziale, stranamente deforme. Attraversano le sezioni della loro tenera e terribile, goffa e grottesca vita/giornata condivisa. Ma un “balzo” aprirà la custodia del loro carillon. Fuoriescono vivendo il sogno della vera vita da cui non è più necessario sfuggire, ma solo vivere, con la grazia e l’incanto di chi ha imparato ad amare la fame, la malattia, i limiti dello stare.


Sabato 7 Febbraio 2015

Ore 18.00 – 20.00 (Sala Bianca e Sala Nera) Open Studio residenze - Giovani formazioni teatrali
Carta Straccia “Fratellino e Sorellina” di Cora Presezzi
Teatro dei Disoccupati “Circus Art Museum” di Monica Crotti e Massimo Cusato
“Vita non mangia e non dorme” di Fiona Sansone con Ottavia Leoni e Ksenija Martinovic

Ore 21.00 (Teatro) REQUIEM FOR PINOCCHIO la scoperta dell'Esistenza
Compagnia Leviedelfool
di e con Simone Perinelli
Nel dare voce al famoso burattino, la Compagnia Leviedelfool lavora cercando di immaginare un possibile percorso che dia un seguito alla favola raccontando la vita che Pinocchio "vivrà" nel mondo reale. Pinocchio diventa così un pretesto, uno sguardo preso in prestito dal quale osservare con occhio limpido, infantile e ribelle il mondo che ci circonda e la vita che affrontiamo quotidianamente, le tematiche del lavoro totalizzante e precario, dell'emancipazione, della mercificazione del tempo e dell'essere, dell'anestesia dei sogni e del consumismo di ennesima generazione per operare un'analisi attenta e reattiva rispetto ad un quesito significativo della vita: cosa significa essere umano?


SEZIONE ARTI VISIVE

Venerdì 13 Febbraio 2015

Ore 19.00 (Giardino)Mural e Street Painting realizzati nel laboratorio a cura di Aisling Pallotta

Ore 20.00 – 23.00 (Teatro)
NELLE STRADE, NEL TEMPO - interviste a chi ha molto vissuto a cura di Fabio Traversa
ESCA MONTAGE “Senza chiedere permesso”

Un film di Iolanda La Carrubba
Sceneggiatura Iolanda la Carruba e Sarah Panatta


Sabato 14 Febbraio 2015

Ore 19.00 (Giardino)Mural e Street Painting realizzati nel laboratorio a cura di Aisling Pallotta

Ore 20.00 - 23.00 (Teatro) STREET VIDEO SOCIAL
Visione dei corti realizzati dal Centro 6 – Spazio no stop per giovani del Municipio Roma V - e da altri Centri per Minori del Comune di Roma

SEZIONE DANZA

Venerdì 20 Febbraio 2015

Ore 17.00 (Sala Bianca) Open studio danza e hip hop a cura di Maristella Viti

Ore 20.00 (Teatro) NELLA TEMPESTA – Cies Onlus – Centro Aggregativo Giovanile “MaTeMù”
adattamento e regia di Gabriele Linari
“Nella Tempesta” è uno spettacolo musicale e teatrale ispirato ai temi del viaggio, delle migrazioni, dell'identità in crescita e in ricerca. Il testo contiene estratti da La Tempesta di William Shakespeare, Le città invisibili di Italo Calvino, l'Eneide e l'Odissea, nonché brani redatti dai ragazzi e dagli operatori del Centro di Aggregazione Giovanile MaTeMù. Ma “Nella Tempesta” è anche e soprattutto musica e danza: canzoni e brani musicali originali e pezzi rap scritti dagli stessi ragazzi, e poi urban dance (break dance e hip hop) con i ballerini e le ballerine che hanno seguito il laboratorio del Centro.

Ore 22.00 (Teatro) VISURE D'INTERNO, studio per corpi e voce – Compagnia Manuela De Angelis e Daniela De Angelis


Sabato 21 Febbraio 2015

Ore 17.00 – 23.00 ( Teatro) DUSTY BATTLE IV EDIZIONE a cura di ACHRON
Oltre ad esseren un contest di breakin’ è anche un grande spettacolo per gli amanti del ballo e adrenalina.
Tornano di nuovo i migliori b-boy italiani, presente una giuria formata dai b-boy di alto livello che valuterà accuratamente le performance delle coppie partecipanti.

SEZIONE MUSICA

Venerdi 27 Febbraio 2015

Ore 17.00 (Sala Bianca) Open studio percussioni a cura di Stefano Sansò

Ore 20.00 - 24.00 (Teatro)NO-STOP DI CONCERTI con i giovani gruppi musicali del territorio

Sabato 28 Febbraio 2015

Ore 20.00 (Teatro) PROGRESSIVAMENTE LIVE – Lato Due
Enzo “Sisma” Burgaletta (lead vocal, acoustic guitar), Alberto Esposito (bass, synth bass), Sergio Usai (drums), Roberto Ciancamerla (guitars), Domenico Curulli (keyboards, hammond organ, backing vocal)
Lato Due è una band Rock Progressive romana, attiva sin dagli anni 70 che nel 2012 ha festeggiato 40 anni di attività. Il gruppo può vantare, per la sua lunga militanza nel circuito musicale, una corposa esperienza live “a quatto cifre” oltre alle frequenti collaborazioni e sperimentazioni artistiche a tutto tondo, tra cui quella con la poetessa Alda Teodorani per il DVD "15 desideri" e con Beerinitaly, la prima trasmissione interamente dedicata alla birra artigianale. L'esperienza sul palco e la passione per il progressive rock da parte di tutti gli elementi del gruppo, fanno ancora dei Lato Due una solida band da “sentire” dal vivo.

Ore 22.00 (Teatro) RADICI - Kento & The Voodoo Brothers, in collaborazione con Associazione Da Sud
Francesco Carlo, Federico Camici, David Assuntino, Alessio Magliocchetti
Radici è il nuovo progetto musicale di Kento che, insieme ad una vera all star band, si propone di prendere il meglio dell’espressione lirica sperimentata nell’album precedente e unirla ad un sound che abbandona quasi del tutto i classici campionamenti tipici della musica rap per affidarsi al calore del suono analogico. Nei testi si incontrano la passione per il rap degli Anni ’80 e ’90 incontra quella per il cantautorato italiano e la canzone di protesta degli Anni ’60 e ’70, insieme agli echi d’oltreoceano.