Musica in Prossimità 2019

Pinerolo - 17/05/2019 : 21/09/2019

Festival di musica contemporanea organizzato dall’associazione Metamorfosi Notturne.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO DEL LAVORO
  • Indirizzo: via Chiappero 12 - Pinerolo - Piemonte
  • Quando: dal 17/05/2019 - al 21/09/2019
  • Vernissage: 17/05/2019
  • Generi: musica, festival
  • Orari: 17 e 18 maggio - primo appuntamento 20 e 21 settembre - secondo appuntamento Luoghi: Teatro del Lavoro – via Chiappero 12 Chiesa Sant’Agostino – via Principi d’Acaja

Comunicato stampa

usica in Prossimita’ 2019 – Pinerolo (TO) 10064
Festival di musica contemporanea
17 e 18 maggio - primo appuntamento
20 e 21 settembre - secondo appuntamento
Luoghi:
Teatro del Lavoro – via Chiappero 12
Chiesa Sant’Agostino – via Principi d’Acaja

Organizzato dall’associazione Metamorfosi Notturne
www.metamorfosinotturne.com
Con il generoso contributo della Fondazione coniugi Giovanni Poet - Angela del Ponte

INGRESSO LIBERO A TUTTI GLI EVENTI

EVENTI DI MAGGIO:

17 MAGGIO 2019

- Opening
Quartetto Maurice and Alexander Chernyshkov (Italia-Russia)
H 19.30 Teatro del Lavoro
Programma
Italian premier
Alexander Chernyshkov "in the spring we eat cucumbers"

Nel 2017 il festival austriaco " bludenz tage zeit gemässer musik" ha commissionato diversi lavori per il quartetto maurice tra i quali "in the spring we eat cucumbers" del compositore italo/russo alexander chernyshkov. Il quartetto si è trovato di fronte ad una sfida performativa unica nella stori a della sua carriera: motori, voce, parole, canto, suoni, strumenti e gesti convivono in una omogenea azione musicale volta a ricostruire le strane dinamiche di un quartetto d'archi ... Esperienza incomparabile sia per il pubblico che per gli esecutori stessi.

- Etienne Nillesen e Nicola L. Hein (Germania - Olanda)
H 21.00 Teatro del Lavoro
Impro

La musica del duo N/H è creata nel momento stesso della performance, senza concetti compositivi strutturati a priori. L'estensione del tradizionale vocabolario musicale, appartenente ai due strumenti, ad uno più ricco proveniente da vari stili e generi musicali, costituisce una solida base che viene usata per creare un impasto timbrico in cui anche il silenzio gioca un importante ruolo e definisce la qualità del loro suono.


- Federico Chiari - silent set - a cura di Almare
H 22.00 Chiesa Sant'Agostino

Silent Set è una selezione di brani che hanno a che fare, in vario modo, con il silenzio: una versione acappella di un brano dance, field recording, musica d’avanguardia, canzoni popolari; accostamenti inediti ed eterogenei, resi possibili dalla natura scarna ed essenziale dei brani. Il silenzio diviene così un wormhole attraverso epoche e luoghi lontani. Silent Set propone uno sguardo obliquo verso un secolo di registrazioni sonore; un percorso retrospettivo attraverso un archivio sterminato, alla ricerca di possibili dialoghi fra mondi estranei.