Mostra dell’artigianato sardo a Samugheo – Tessingiu

Samugheo - 20/07/2019 : 25/08/2019

Una grande mostra, dedicata al meglio dell’artigianato sardo, in un paese – Samugheo - che si conferma come punto di riferimento del tessile nell’Isola.

Informazioni

  • Luogo: EX CANTINA SOCIALE
  • Indirizzo: via Brigata Sassari - Samugheo - Sardegna
  • Quando: dal 20/07/2019 - al 25/08/2019
  • Vernissage: 20/07/2019
  • Generi: artigianato
  • Orari: Orari ex Cantina sociale e Museo Murats: ore 10,00-13,00 e 15,30-20,30
  • Telefono: +39 0783631052
  • Email: info@comune.samugheo.or.it

Comunicato stampa

Una grande mostra, dedicata al meglio dell’artigianato sardo, in un paese – Samugheo - che si conferma come punto di riferimento del tessile nell’Isola.

Giunta all’edizione numero 52, Tessingiu si svolge dal 20 luglio al 25 agosto presso i locali dell’Ex Cantina Sociale di via Brigata Sassari.

La mostra dell’artigianato sardo di Samugheo ha segnato la storia del settore proponendo, anno dopo anno, il meglio delle produzioni artigianali isolane, offrendo spazio alle opere di 65 artigiani e designer provenienti da tutta la Sardegna



A Samugheo quindi ci sarà l’espressione di questa unicità: non solo tappeti ma anche tende, copriletto, tovagliati e, in genere, tutti i manufatti tessili che completano l’arredo della casa. E ancora opere in legno, ferro, vetro, ricami, ceramica, gioielli, coltelli e intreccio per creare una panoramica della produzione artigianale sarda. Pezzi tipici della tradizione accompagnano oggetti più moderni, ispirati al gusto e allo stile del design contemporaneo, per rendere la mostra ancora più interessante.

L’ex Cantina sociale con i suoi spazi ariosi, i muri bianchi e i soffitti altissimi sono ideali per un allestimento di gusto contemporaneo, un luogo perfetto per esaltare le qualità estetiche degli oggetti esposti e per permettere ai visitatori un’esperienza coinvolgente.

Una parte della mostra – Narami – Antologica del tappeto sardo - è ospitata a distanza di poche centinaia di metri dall’Ex Cantina Sociale, presso il Museo Murats (Museo Unico Regionale Arte Tessile Sarda) in via Bologna con l’intento di raccontare la storia del tappeto raccogliendo più di 70 manufatti della collezione ex ISOLA, provenienti da diversi centri dell’Isola che hanno o hanno avuto una storia tessile importante. Tessingiu sarà anche a Barumini, dal 26 luglio al 6 ottobre, a Casa Zapata.

La Mostra dell’artigianato sardo e l’Antologica del tappeto sardo, che avranno gli stessi orari d’apertura, non saranno gli unici eventi dell’estate samughese: luglio ed agosto saranno ricchi di appuntamenti culturali e di intrattenimento. Tra gli altri, sabato 27 luglio il tradizionale carnevale estivo mentre sabato 3 agosto è in cartellone la rassegna folcloristica S’Attobiu. Due giornate che hanno sempre richiamato migliaia di visitatori e che diventeranno altrettante occasioni per visitare anche la mostra.