Modissima feat. Turkey Contemporary Art

Casale Monferrato - 26/10/2013 : 17/11/2013

26 fashion designer porteranno a Casale le loro creazioni artigianali frutto di innovazione e stile insieme a 6 artisti turchi appartenenti a 2 generazioni, selezionati da Marzia Capannolo, curatore della mostra, in collaborazione con l'Ambasciata di Turchia a Roma.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO NATTA-VITTA
  • Indirizzo: Via Trevigi, 12 - Casale Monferrato - Piemonte
  • Quando: dal 26/10/2013 - al 17/11/2013
  • Vernissage: 26/10/2013 ore 18-21
  • Generi: design, fashion
  • Orari: giovedì 18.00 – 22.00 venerdì 18.00 – 22.00 sabato 10.00 – 23.00 domenica 10.00 – 20.00 Apertura straordinaria martedì 11 novembre dalle ore 10.00 alle ore 20.00 in occasione della Festa Patronale di Casale Monferrato.
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Città di Casale Monferrato In collaborazione con Ambasciata di Turchia
  • Uffici stampa: EMANUELA BERNASCONE

Comunicato stampa

A partire dal 26 ottobre le sale storiche di Palazzo Natta-Vitta a Casale Monferrato ospiteranno la moda e l’arte contemporanea grazie alla seconda edizione di Modissima feat. Turkey Contemporary Art a cura dall’Associazione Golfart in collaborazione con MAT, Moda d’Autore a Torino, sino al 17 novembre 2013.

Le parole chiave sono genio e creatività, fashion e stile, ma anche innovazione e freschezza data la giovane età di stilisti, artisti e performer che contribuiscono a rendere così speciale questa edizione di MODISSIMA

L’arte contemporanea turca sarà rappresentata da 6 artisti appartenenti a 2 generazioni, selezionati da Marzia Capannolo, curatore della mostra, in collaborazione con l'Ambasciata di Turchia a Roma. Aykut Saribas, Ender Güzey, Fatih Mika, Irem Incedayi, Murat Önol, Selin Alemdar sono i nomi dei 6 artisti nati in Turchia, che hanno scelto di studiare in giro per il mondo – molti di loro si sono specializzati in Italia - arricchendo così il proprio bagaglio culturale con influenze artistiche diverse e complementari.
Così come i 26 fashion designer che porteranno le loro creazioni a Palazzo Natta-Vitta, che hanno scelto di lavorare a Torino, ma provengono da storie ed esperienze diverse tra loro; alcuni sono stranieri che a Torino e in Piemonte hanno scoperto una tradizione legata alla moda che risale alla fine dell’800, quando Torino era nota per le sue “sartine” e per gli esclusivi atelier che trovarono la loro consacrazione durante l’Expo del 1911 con lo straordinario Padiglione della Moda. Ci sono poi stilisti che si sono trasferiti a Torino da altre città italiane e alcuni designer torinesi che nella loro città hanno trovato l’ispirazione per creare la propria linea e da qui, in breve tempo, hanno conquistato un pubblico sempre più vasto.

Le firme che danno vita a questa ricca edizione di MODISSIMA sono: AGGUATO D’AMORE, ANTONINO SALEMI GARIGLIANO, BORN IN BERLIN, CALZOLAIO CARLO ALBERTO (BEPPE RONDINELLA), DIDEROT, EMILYEMME, GAIA AUDINO, GIAMPIERO CAPITANI, GIUNONE COUTURE, HOLY CRAP, JAMAIS SANS TOI, MANUELA GOMEZ, MAQ.BELL BIJOUX, MATTIA CASTELLANI, MINIMAL TO, MOISTANDTURCHETTI, NINFEE ACCESSORI, OMBRADIFOGLIA, ORFANETRENTA, PATRIZIA CATTANA, PIETRAQUADRA, SEL-D’, SERENAPOLETTOGHELLA, STRUCTURE, TRAKATAN, WALTER DANG.
Le loro creazioni spaziano dal bijoux contemporaneo creato con materiali preziosi mescolati alla pelle, agli abiti realizzati con particolari tagli che seguono l’anatomia del corpo umano, affinché siano i vestiti ad adattarsi a chi li indossa e non viceversa. Si va dalle scarpe su misura ai cravattini creati in tessuti inconsueti, oggetti che diventano quasi talismani, pezzi unici che raccontano, di chi li possiede, più di tante parole.

MODISSIMA è questo e molto altro: è la riscoperta di antichi saperi affiancati a nuove tecnologie, è la ricerca dell’unicità di ognuno di noi in un mondo e in una moda che ci vorrebbero tutti uniformati e contenti mentre la vera felicità è la scoperta dell’oggetto che ci rispecchia veramente, differenziandoci da tutti gli altri.
Appuntamento dunque a Palazzo Natta-Vitta a Casale Monferrato per incontrare i giovani talenti della moda e dell’arte che hanno una voce propria in grado di sovrastare il brusio della globalizzazione.