Modelli architettonici

Bologna - 07/11/2013 : 09/11/2013

Convegno Internazionale di Studi "Modelli architettonici: funzione e evoluzione di uno strumento di concezione e di rappresentazione".

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 7 al 9 novembre 2013 la Biblioteca d'Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (via N. Sauro, 20/2 - Bologna) ospita il convegno internazionale Modelli architettonici: funzione e evoluzione di uno strumento di concezione e di rappresentazione, un'iniziativa frutto della collaborazione tra l’École Pratique des Hautes Études (Sorbona) e il Centro Studi sul Rinascimento – Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, patrocinata da Genus Bononiae. Musei nella Città, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e Histara.

Obiettivo del Convegno, studiare lo sviluppo del modello architettonico e il suo ruolo nell’ambito della progettazione

Per meglio distinguere le diverse tipologie e funzioni, come strumento di lavoro e di rappresentazione, è stato scelto un ampio orizzonte cronologico, che va dal Medioevo fino ad oggi.

La tavola rotonda favorirà uno scambio di vedute, tra i conservatori di alcuni musei europei e americani, sulla conservazione di modelli architettonici, il loro restauro e la loro esposizione.

Comitato scientifico:
Gian Mario Anselmi, Sabine Frommel, Angelo Mazza, Fabio Roversi-Monaco, Roberto Terra.

Segreteria organizzativa
Centro Studi sul Rinascimento – Fondazione Carisbo
Chiara Magni
[email protected]
+ 39 051 19936355
+39 328 4135733


Programma
Giovedì 7 novembre

14.30 – Saluto del Presidente di Genus Bononiae. Musei nella Città
Prof. Fabio Roversi-Monaco

Apertura dei lavori Gian Mario Anselmi (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna), Sabine Frommel (École Pratique des Hautes Études, Parigi)

Presiede: Sonia Cavicchioli (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna)

15.00 – Bruno Klein (Università di Dresda): I cantieri gotici nell’Europa settentrionale e il modello architettonico

15.45 – Christoph Luitpold Frommel (Bibliotheca Hertziana, Roma): Continuità ed evoluzione dei modelli tra Brunelleschi e Michelangelo

16.30 – Pausa caffè

Presiede: Marinella Pigozzi (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna)

16.45 – Mauro Mussolin (Scuola Normale Superiore, Pisa): Il modello ligneo per una chiesa custodito nel Museo di San Marco a Firenze

17.30 – Werner Oechslin (ETH, Zurigo): Modelling with Alberti on Aristotelian ground

19.30 – Visita guidata a Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna


Venerdì 8 novembre
Presiede: Daniele Benati (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna)

09.30 – Sabine Frommel (École Pratique des Hautes Études, Parigi): Dall’Italia verso la Francia: la migrazione di metodi della concezione architettonica

10.15 – Jean Guillaume (Sorbona, Parigi): Du Cerceau dessinateur de maquettes?

11.00 – Pausa caffè

11.15 – Fernando Marías (Universidad Autónoma, Madrid): Il modello architettonico durante il Rinascimento in Spagna: da Granada a Málaga

12.00 – Daniela del Pesco (Università de L’Aquila): Modelli architettonici nel Seicento

12.45 – Pausa pranzo

Presiede: Giovanni Leoni (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna)

14.30 – Hubertus Günther (Università di Zurigo): Un museo rinascimentale di modelli architettonici: la casa di Joseph Furttenbach

15.15 – Merlijn Hurx / Konrad Ottenheym (Università di Utrecht): “Because drawings don't speak to us as models do”. Architectural models in the Low Countries 1500-1700

16.00 – Pausa caffè

16.15 – Elke Nagel / Clemens Knobling (Technische Universität, Monaco): The Sandtner Models – unique examples in model making history and the architectural model as tool for reconstruction

17.00 – Elena Tamburini (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna): Alla ricerca di un modello perduto: la scena dei comici

17.45 – Teresa Fankhänel (Università di Zurigo): Theodore Conrad and the 1950s miniature boom in New York City


Sabato 9 novembre
Presiede: Sandro De Maria (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna)

9.30 – Benjamin Mouton (École de Chaillot, Parigi): Le dessin et la maquette à l’Ecole de Chaillot, l’approche constructive

10.15 – Carlo Blasi (Università degli Studi di Parma): Duecento anni di dibattito intorno alla stabilità della chiesa di Sainte Geneviève a Parigi: modelli materici e modelli virtuali

11.00 – Pausa caffè

11.15 – Tavola rotonda: Conservazione, restauro e esposizione di modelli architettonici
Modera: Sabine Frommel (École Pratique des Hautes Études, Parigi)

Corinne Belier (Cité de l’Architecture et du Patrimoine, Parigi): From teaching to exhibition: models created for the Cité de l’Architecture et du Patrimoine
Dirk Bühler (Deutsches Museum, Monaco): The architectural models in the collections of the Deutsches Museum: their patterns of significance
Wim de Wit (The Getty Research Institute, Los Angeles): Space, Time, and Models at the Getty Research Institute
Oliver Elser (Deutsches Architekturmuseum, Francoforte): Exhibiting models of the 20th century: destruction, fieldwork and photography
Margherita Guccione (MAXXI, Roma): Modelli di architettura nella collezione del MAXXI: archivi, mostre, ricerche
Abraham Thomas (Sir John Soane’s Museum, Londra): Conspicuous Display: The architectural model and the private realm

13.00 – Pausa pranzo

14.00 – Seminario a San Petronio con Mauro Mussolin (Scuola Normale Superiore, Pisa).
Introduce l’architetto Roberto Terra.

16.00 – Chiusura dei lavori