Mistero e Bellezza della vita

Lissone - 04/10/2014 : 19/10/2014

Si svolgerà anche quest’anno la consueta manifestazione organizzata dal “Circolo culturale e sociale Don Ennio Bernasconi” di Lissone.

Informazioni

Comunicato stampa

Palazzo Terragni, nella centralissima Piazza Libertà di Lissone, è l’autorevole cornice all’interno della quale quest’anno si svolgerà un grande evento culturale e artistico in concomitanza con l’avvio dell’annuale Festa di Lissone.
L’avvio ufficiale della manifestazione è previsto per sabato 4 ottobre 2014 alle ore 16.30 con l’inaugurazione della mostra collettiva dal tema “Mistero e Bellezza della vita” a cura di Moioli Alberto con la partecipazione di 17 straordinari artisti, ben quattordici pittori e tre scultori


I pittori, Mario Biscaldi, Martino Brivio, Mario De Leo, Maria Patrizia Epifania, Gianmario Mazzola, Gaspare Perego, Danilo Sanvito, Luigi Loris Tagliabue, Roberta Tristano, Luca Bonfanti, Alessandro Carozzi, Pierantonio Verga, Liliana Motta e Angelo Cesana si alterneranno agli scultori, Ambro Moioli, Alberto Ceppi e Giorgio Galletti.

Grazie all’ottimo lavoro di condivisione e coinvolgimento della direzione del Circolo Culturale Don Bernasconi di Lissone sono stati organizzati una serie di interessanti incontri preparatori che hanno consentito il nascere di nuove amicizie e la certezza di una crescita collettiva fondata su un confronto sempre costruttivo e propositivo. Tutti gli artisti hanno aderito con entusiasmo all’argomento proposto e per coerenza e armonia espositiva, i pittori sono stati invitati a mantenere una dimensione delle opere uniforme.

“Ritengo importante il ruolo del Circolo Don Bernasconi sul territorio lissonese nella volontà di porre attenzione a temi strettamente connessi alla vita e all’anima, poggiandosi sull’estro dei validi artisti del nostro territorio che indubbiamente possono offrire una chiave di lettura molto personale e intima. Il dibattito che ne è scaturito, sollecitato dalla Pres. Giuseppina Riva, si è basato sulle riflessioni filosofiche suggerite dal prof. Adriano Pessina, rielaborate successivamente in chiave creativa da ogni singolo artista, che ha avuto la massima libertà espressiva nella realizzazione delle opere che verrano esposte a Palazzo Terragni. ”
(Alberto Moioli)

L’organizzazione ha voluto che l’evento espositivo non fosse fine a se stesso e con questo proposito ha saputo arricchire la manifestazione di contenuti artistici e riflessivi con un concerto e una conferenza sull’argomento.

Il programma prevede infatti per giovedì 9 ottobre un Concerto di Musica Classica in collaborazione con l’associazione A.MUS.LI Associazione Musicale Lissonum con flauto, chitarra e violino. In particolare si avrà il modo di apprezzare il violino di Alyona Afonichkina, il flauto di Lucia Greco e la chitarra di Gianluigi Picone.

Giovedì 16 ottobre alle ore 21.00 invece, imperdibile conferenza a tema “Nati per cominciare” a cura del prof. Adriano Pessina, Docente di Filosofia morale all’Università Cattolica di Milano e Direttore del Centro Ateneo di Bioetica. Conferenza moderata dal Prof. Adriano Muschiato.
L’intero evento si avvale dell’importante collaborazione dell’Amministrazione comunale che ha concesso Patrocinio e contributo e delle Associazioni A.MUS.LI, Associazione Alessandro Galimberti e Associazione Natalia Ginzburg .