Misa. Ipotesi dinamica

Genova - 15/02/2013 : 15/02/2013

Una inedita tipologia di crescita nel dialogo Arte e Impresa. L’Impresa intesa come risorsa culturale ed economica.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO DELLA MERIDIANA
  • Indirizzo: Salita San Francesco, 4 - 16124 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 15/02/2013 - al 15/02/2013
  • Vernissage: 15/02/2013 ore 15
  • Generi: incontro – conferenza
  • Sito web: http://www.art-misa.it

Comunicato stampa

Il Comitato Triregionale dei Giovani Imprenditori del Convegno di Santa Margherita, l’Associazione Amici di Palazzo della Meridiana ed Ellequadro Documenti affrontano il rapporto tra impresa e cultura in un’ottica di comunicazione presentando il progetto MISA - Museo Internazionale di Scultura per le Aziende.
Ideato dall’arch. Tiziana Leopizzi nel 2009, si tratta di un network che collega le Aziende eccellenti nel proprio specifico che si aprono all’arte contemporanea, diventando committenti di opere concepite sulla base della loro identità da artisti italiani ed internazionali


La Tavola Rotonda riunisce a Genova numerosi esperti e imprenditori che cercano di tratteggiare un quadro dell'attuale stato dei rapporti tra impresa e mondo della cultura e dei suoi possibili sviluppi da diversi punti di vista. Il progetto MISA viene presentato come una delle buone pratiche più interessaanti attualmente attive in Italia e a parlarne sono proprio gli imprenditori e gli artisti che vi hanno preso parte.

Il Progetto MISA
Il nostro Paese registra il più alto contenuto al mondo di opere d’arte. Questo non riguarda solo il nostro illustre passato, ma anche il presente in cui la propensione all’arte o al bello è sempre vitale. Le Aziende leader nel proprio settore, unite nel network del MISA, raccogliendo come fanno il testimone della Committenza tradizionale, sono finalmente recepite come giacimenti culturali per la Comunità e risorse per il territorio, mentre il dialogo Arte e Impresa è il volano di una comunicazione diversa, incisiva e gratificante. La cultura aziendale, al di là dell’evento specifico, viene divulgata poi durante tutto l’arco dell’anno grazie al format che ne prevede la presenza di tutti gli aderenti al progetto ad ogni nuovo MISA. Il coinvolgimento diretto dell’Azienda è quindi come partner attivo, non più solo sponsor.

La mostra IPOTESI DINAMICA
Ipotesi Dinamica è parte integrante del progetto MISA e coinvolge in una personale itinerante tutti gli artisti che partecipano al progetto. In mostra le maquettes e i bozzetti che sono state prposte per le varie aziende che hanno aderito al network dal 2009 ad oggi e tra cui sono state scelte quelle realizzare in grandi dimensioni. Le opere oltre il carattere in progress del MISA che ad ogni tappa si accresce di interventi, illustrano anche il processo creativo dei singoli artisti che lavorano su committenza.





Gli artisti della Committenza - Ipotesi Dinamica
Sabato Angiero, Pablo Atchugarry, Brunivo Buttarelli, Nado Canuti, Tommaso Cascella, Cate Nuto, Corrado de Ceglia, Franco de Courten Enzo Esposito, Nicola Evangelisti, Giorgio Faletti, Paolo Fiorellini, Alba Folcio, Giorgio Gatto, Giua, Giovanni Grigolini, Adriano Leverone, Carlo Lorenzetti, Lorenzo Malfatti, Alfred Milot Mirashi, Antonio Noia, Szymon Oltarzewski, Antonio Noia, Andrè Parodi Monti, Andrea Piotto, Giampiero Poggiali Berlinghieri, Marina Profumo, Franco Repetto, Renza Sciutto, Stefano Soddu, Paolo Torri, Silvano Zanchi.